Imola: Argento per Padova e Pro Sesto

16 Giugno 2019

Nella classifica finale della seconda serie nazionale, svettano i veneti tra gli uomini e le lombarde al femminile. La junior Fontana cresce anche nei 200 metri con 23.65.


 

A Imola (Bologna), nella Finale Argento dei Campionati Italiani di Società Assoluti, vittoria per gli uomini dell’Assindustria Sport Padova e per le donne della Pro Sesto Atletica. Torna nella massima serie il team veneto con 159 punti, che sale insieme a Virtus Cassa di Risparmio Lucca (143,5), Cus Palermo (140) e Brugnera Friulintagli (132,5). Al femminile il club lombardo chiude a quota 158, ma festeggiano la promozione anche Toscana Atl. Empoli Nissan (150,5), Us Quercia Trentingrana Rovereto (144) e Atl. Arcs Cus Perugia (136).

In chiave individuale, nella seconda giornata, la 18enne Vittoria Fontana (N. Atl. Fanfulla Lodigiana) scala le graduatorie alltime di categoria anche nei 200 metri con 23.65 (+1.8) migliorandosi di quasi tre decimi, per diventare l’ottava under 20 italiana di sempre. L’emergente sprinter fa il vuoto alle sue spalle: seconda la quattrocentista azzurra Chiara Bazzoni (Toscana Atl. Empoli Nissan/Esercito) in 24.00, poi la tricolore promesse Sofia Bonicalza (Pro Sesto Atletica, 24.07) e la 19enne Elisabetta Vandi (Atl. Avis Macerata/Fiamme Oro, 24.11). La sorella mezzofondista Eleonora Vandi (Atl. Avis Macerata) conquista invece il bottino pieno sugli 800 in 2:04.54 inseguita dalla junior Sophia Favalli (Us Quercia Trentingrana), vicina al suo primato con 2:05.66, e da Irene Vian (Atl. Riviera del Brenta) che si migliora in 2:05.91.

Al maschile, nei 200 ribadisce il suo bel momento Diego Pettorossi (Sef Virtus Emilsider Bologna). Il 22enne velocista toglie quindici centesimi al personale con 21.04 (+1.2), dopo essere sceso a 10.52 sui 100 di ieri. Nel peso, esulta ancora il bronzo olimpico giovanile Carmelo Musci (Atl. Aden Exprivia Molfetta) per il progresso a 17,66 con l’attrezzo senior da 7,260 chilogrammi. Sempre nei lanci, tra le donne 51,07 della giavellottista Zahra Bani (Cus Cagliari/Fiamme Azzurre). Applausi nell’asta per la 24enne Francesca Boccia (Atl. Livorno), protagonista di un doppio record personale fino a 4,20 con un upgrade complessivo di quindici centimetri.

Tra le doppiette, quella dell’ugandese Oscar Chelimo (Assindustria Sport Padova) che nei 5000 in 13:54.25 precede il burundese Olivier Irabaruta (Us Quercia Trentingrana, 13:55.83) e l’azzurro Osama Zoghlami (Cus Palermo/Aeronautica, 14:06.50), ma anche di Monia Cantarella (Atl. Arcs Cus Perugia) con 48,27 nel disco. Sulla pedana dell’alto Nicholas Nava (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) torna a quota 2,15 mentre nel lungo il 18enne Simone Dal Zilio (Atl. Brugnera Friulintagli) con un balzo a 7,30 (+1.5) cresce di venti centimetri. L’atleta di casa Francesco Conti (Atl. Imola Sacmi Avis) si aggiudica poi gli 800 in 1:53.90 con un’azione di forza davanti a Enrico Riccobon (Atl. Brugnera Friulintagli, 1:54.57) e nei 400 ostacoli Giuseppe Biondo (Cus Palermo) in 52.47 riesce a spuntarla su Davide Piccolo (Sef Virtus Emilsider Bologna, 52.51).

Uomini: 1. Assindustria Sport Padova 159 punti; 2. Atl. Virtus Cr Lucca 143.5; 3. Cus Palermo 140; 4. Atl. Brugnera Friulintagli 132.5; 5. Atl. Malignani Libertas Udine 132; 6. Atl. Bergamo 1959 Oriocenter 127; 7. Cus Pro Patria Milano 124; 8. Sef Virtus Emilsider Bologna 123; 9. Atl. Imola Sacmi Avis 123; 10. Quercia Trentingrana Rovereto 121; 11. Aden Exprivia Molfetta 116; 12. Cus Torino 82.

Donne: 1. Pro Sesto Atl. 158 punti; 2. Toscana Atl. Empoli Nissan 150.5; 3. Quercia Trentingrana Rovereto 144; 4. Atl. Arcs Cus Perugia 136; 5. Atl. Riviera del Brenta 134; 6. Cus Cagliari 130; 7. Atl. Avis Macerata 126.5; 8. N. Atl. Varese 117; 9. Cus Torino 116; 10. Alteratletica Locorotondo 107; 11. Atl. Livorno 103; 12. N. Atl. Fanfulla Lodigiana 101.

Le pagine delle manifestazioni
Finale Oro: Firenze
Finale Argento: Imola (BO)
Finale Bronzo: Orvieto (TR)
Finale B: La Spezia

l.c.

(ha collaborato Daniele Menarini)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- RISULTATI/Results

La squadra maschile dell’Assindustria Sport Padova


Condividi con
Seguici su: