Il programma del cinquantenario di Formia




 
Tutto è pronto a Formia per i festeggiamenti del cinquantennio della Scuola Nazionale di Atletica Leggera, che non è azzardato definire un autentico tempio per la regina degli sport. Che su questa pista e su queste pedane siano nati e cresciuti grandi nomi dell’atletica italiana e non solo è cosa risaputa, per questo ci si attende la folla delle grandi occasioni per la celebrazione della struttura, n esempio invidiato in tutto il mondo. Le celebrazioni avranno inizio nel pomeriggio, alle ore 16 quando si svolgerà l’alzabandiera e verrà acceso il tripode da parte dei campioni olimpici presenti. Alle 16,30, con il saluto del Presidente della Federazione Italiana di Atletica Franco Arese e il Presidente del Coni Gianni Petrucci che faranno gli onori di casa, inizierà la cerimonia nell’Aula Magna della Scuola, che comprenderà filmati sulla storia della Scuola, testimonianze a ricordo di questi “veloci” cinquant’anni, la presentazione del libro “Formia 50, il sogno continua…” scritto dal giornalista Vanni Loriga e la premiazione degli atleti giovani messisi in luce in questa stagione. Alle 20 conclusione delle celebrazioni con la cena ufficiale all’interno della Scuola. Come detto, a Formia tutto è pronto, si aspetta solo che anche il tempo meteorologico faccia il suo dovere. Tutti gli appassionati di atletica sono invitati a partecipare, sarà un’occasione irripetibile per vedere da vicino campioni del passato e del presente tutti insieme. Nella foto: un’immagine della Scuola Nazionale di Atletica Leggera negli anni Settanta (archivio Fidal) File allegati:
- IL PROGRAMMA DETTAGLIATO



Condividi con
Seguici su: