Il Memorial Spazzoli a Cesena

19 Maggio 2018

Al Memorial Armando Spazzoli di Cesena in evidenza Stefania Di Cuonzo nei 100 metri e Federica Giovanardi nel lungo.


 

Belle gare a Cesena per il Memorial Armando Spazzoli, organizzato dall'Endas Cesena. Peccato per il vento contrario nei 100 metri che ha limitato le prestazioni degli atleti, anche se, per esempio, la junior Stefania Di Cuonzo (Atl. 85 Faenza) ha realizzato un bel 12.24 (-1,2), suo 2° tempo di sempre con vento "regolare" (il tempo di 11.88 ai C.d.S. di Modena era viziato da vento favorevole +2,7.

In evidenza anche la riminese Federica Giovanardi, quest'anno passata alla GS Valsugana Trentino, vincitrice del lungo con 5,92 (+0,4), a 10 cm dal personale ottenuto nella stagione indoor 2018. 

Nelle gare maschili, nei 100 metri il miglior tempo è dello junior Francesco Sansovini (Olimpus San Marino) con 11.29 (-2,5) che in prima serie ha preceduto Michael Dwabena Kyereme (Self Montanari Gruzza) con 11.36. Nei 400 metri lo junior David Palladini (Cus Parma) ottiene il personale con 49.71, migliorandosi di 24/100. Nei 1500 in 2 scendono sotto i 4 minuti: 1° posto per Wondwosen Bizzocchi (Virtus Emilsider Bologna) con 3.59.11 e 2° per il senegalese Jean Paul Michel Sambou (Self Montanari Gruzza) con 3.59.74. Nei 5000 metri il 33enne Nicholas De Nicolò (Dinamo Sport) abbatte per la prima volta il muro dei 15 minuti: aveva un personale di 15.01.34 dello scorso anno e oggi ha vinto con il tempo di 14.51.40. Regolarissimi i suoi passaggi a ogni km con un bell'ultimo 1000 metri: 2.57.9, 2.59.7, 3.01.0, 3.01.4, 2.53.40. E al 2° posto si migliora anche Emanuele Generali (Atl. Castenaso Celtic Druid) con 15.01.96 (ex 15.15.08). Al 3° posto e pure al personale lo junior Tobia Mosti (Edera Forlì) con 15.30.10 (precedente 15.49.28 nel 2017). Nei 110 hs successi per Gabriele Segale (Bergamo Stars Atletica) con 14.94 (-2,2) negli assoluti, Federico Albano con 15.52 (-2,2) negli junior h100 e Mirko Coppo (Corpolibero Athletics Team) con 15.37 (-1,1) negli allievi h91. Nella 4x100 43.59 per l'Atl. Santamonica Misano, con Gabriele Ghinelli, Marvin Moscara, Andrea Ongaro e Denis Libofsha.

Nei concorsi 1,91 nell'alto per Federico Rivi (Corradini Rubiera) e per l'allievo Marco Neri (Endas Cesena); nel triplo 13,88 per Almicar Demetrio Bonell Mora (Olimpia Amatori Rimini) e 13,59 per l'allievo Matteo Fantini (Endas Cesena); nel peso 15,02 per Gabriele Natali (Virtus Emilsider Bologna) negli assoluti, 13,63 per Luca Zenoni (Bentegodi Verona) e 13,30 per Enrico Zangari (Self Montanari Gruzza) negli junior 6 kg e 12,61 per Fabio Veroli (Atl. Imola Sacmi Avis) negli allievi 5 kg. Nel disco 44,66 per Luca Masseroni (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) e 42,19 per Alessandro Fabbri (Atl. Santamonica Misano) negli assoluti, 38,50 per Enrico Zangari negli juniores 1,750 kg e 34,57 per Francesco Amici (Libertas Atletica Forlì) negli allievi 1,5 kg. 

Nelle gare di corsa femminili, nei 100 metri, dopo il 12.24 della Di Cuonzo, la prima fra le atlete della nostra regione è la junior Lucia Fiumana, al 5° posto con 12.72. Nei 400 metri 2 atlete del Cus Bologna sotto il minuto: vince la junior Sabrina Gualandi con 58.65, che si migliora di 40/100, davanti alla compagna di squadra Eleonora Rossi con 59.56. Nei 1500 Michela Lorusso (Edera Forlì) con 4.52.22 precede la compagna di club Anna Spagnoli, sf45, con 4.52.53 e si migliora di circa 1 secondo; al 4° posto e primato personale per l'allieva 1° anno Alice Mazzini (Atl. Ravenna) con 5.00.30. Nei 5000 metri 17.34.38 per Martina Facciani (Corradini Rubiera). Nei 100 hs 14.93 (-0,5) per la junior Alice Muraro (Atl. Vicentina), che precede l'altra junior Cecilia Morlini (Self Montanari Gruzza). Nella 4x100 1° posto per la formazione allieve della Acquadela Bologna, con Elena Massari, Vittoria Amanti, Alice Tedeschi e Giulia Bertocchi, con 50.99, davanti alle allieve della Self Montanari Gruzza in 51.25, con Merloni. S. Cantergiani, Moroni, Medri.

Nei concorsi femminili nel lungo 5,92 (+0,4) per Federica Giovanardi (GS Valsugana Trentino), che segna anche un 5,90 (+0,1) come seconda misura; 2° posto per la junior Martina Ruggeri (Atl. Fabriano) con 5,74 (0,0) e al 3° la junior Sofia Zanotti (Atl. Lugo) con 5,71 (-0,1), sua migliore prestazione outdoor. Nel martello 4 kg 56,82 per Jessica Mazzola (Acsi Italia Atletica), poi Anita Bonetti (Fratellanza 1874 Modena) con 46,60, Matilde Buda (Atl. Estense) con 44,89 e la junior Martina Turrini (Atl. Lugo) con 43,12; nel martello allieve 3 kg 51,18 per Camilla Anselmi (Cus Parma). 

Nelle gare giovanili, nei 300 metri cadetti 38.44 per Alexander Bartolini (Endas Cesenatico) e 39.26 per Michele Morini (Atl. 85 Faenza); nei 1000 metri cadetti 2.42.84 per Daniele Liviero (Libertas Rimini) e 2.49.28 per Samuele Campana (Endas Cesena). Negli 80 metri cadette 10.89 (-2,9) per Giulia Nanni (Golden Club Rimini) e 10.90 per Alisea Succi (Edera Forlì); nei 300 metri cadette 42.77 per Giulia Gandolfi (Atl. 85 Faenza), 43.45 per Beatrice Franchi (Francesco Francia) e 44.37 per Greta Corelli (Atl. Ravenna); nei 1000 metri cadette 3.09.89 per Chiara Pagnani (Atl. Ravenna); nel lungo cadette 5,03 (+1,4) per Sofia Copparo (Atl. Fabriano), 4,92 (+2,0) per Camilla Valentini (Fratellanza 1874 Modena) e 4,88 (+2,0) per Beatrice Benini (Academy Ravenna Athletics).

Risultati

Giorgio Rizzoli

 

 

 

 

 

 



Condividi con
Seguici su: