IL KENIANO ROTICH DOMINA LA MARCIALONGA DELLA LIBERAZIONE




 

Grande successo per la ventunesima edizione della Marcialonga della Liberazione, gara nazionale di corsa su strada disputata a Porto Potenza Picena (Mc) e che ha incoronato vincitore il keniano John Kipsiele Rotich (Mezzofondo Recanati Grottini Team), autentico dominatore della gara in 30:10. Alle sue spalle il marocchino Abdelekrim Kabbouri (Atl.Recanati Energia+) in 30:58 e il carabiniere Fabio Cesari (31:26).

Mezzofondo Recanati Grottini Team senza rivali anche al femminile, grazie all'inarrestabile portacolori Silvia Luna, prima al traguardo in 38:43.

Ospite d'eccezione della manifestazione è stato l'altro keniano Paul Kipkemei Kogu, in forza sempre al club recanatese, e che, domenica scorsa, a Padova, si è aggiudicato l'8^ Maratona di S. Antonio, dopo una volata su Alberico Di Cecco conclusa a suon di personale (2h10'38).  

L'evento, organizzato dall'Atletica Potenza Picena, si è caratterizzato, come sempre, da una notevole partecipazione di podisti di tutta le regione e da una serie di gare che hanno visto protagonisti del bel circuito cittadino, numerosi atleti delle categorie giovanili e master. 



Condividi con
Seguici su: