I temi affrontati nell'Assemblea dei tecnici abruzzesi



La candidatura di tre sedi abruzzesi ad ospitare poli di eccellenza di preparazione, la creazione del Club Regionale, la promozione di assistenza e consulenza tecnica agli atleti Masters


 

Numerosi i temi affrontati nell’Assemblea dei Tecnici che si è tenuta venerdì 18 gennaio a Pescara, nella quale è stata anche presentata la nuova Struttura Tecnica Regionale, composta da Marco Ettorre (Fiduciario Tecnico Regionale), Roberto Ragonese (Responsabile Velocità e Ostacoli), Donato Chiavatti (Responsabile Mezzofondo), Claudio Ruffilli (Responsabile Salti), Umberto Tuffanelli (Responsabile Prove Multiple e Asta), Mario De Benedictis (Responsabile Marcia), Carlo Labrozzi (Responsabile Lanci). 
Il presidente del Comitato, Concetta Balsorio, ha messo in rilievo la candidatura di tre sedi abruzzesi per la nascita dei poli di eccellenza, in funzione della riforma del settore tecnico attuata dalla FIDAL, intenzionata a decentrare e valorizzare le competenze espresse in vari settori di specialità su base locale. In particolare, Teramo viene candidata come Polo d’Elite per i salti in estensione, Pescara come Polo Nazionale per il Mezzofondo, Sulmona come Polo Interregionale per Velocità e Ostacoli. Candidature, però, che dovranno essere vagliate e scelte prossimamente dalla federazione.
Il Settore Tecnico ha inoltre illustrato la creazione del Club Regionale, riservata agli atleti delle categorie Cadetti, Allievi e Juniores. L’accesso a questo gruppo di interesse regionale permetterà di partecipare ai raduni e di indirizzare gli sforzi del Settore Tecnico a favore degli atleti che ne fanno parte. I prossimi raduni, soprattutto quello estivo, saranno aperti a titolo gratuito (Fascia A) e semigratuito (Fascia B) ai soli atleti in possesso dei minimi di ammissione al Club Regionale. 
E’stato affrontato anche l’argomento riguardante l’assistenza sanitaria agli atleti, per la quale si cercheranno forme di convenzioni con strutture sanitarie e universitarie. Collaborazione che potrà nascere, con maggiore probabilità, nell’eventuale dislocazione in Abruzzo dei poli di eccellenza. 
E’ stata presentata l’iniziativa dell’apertura di un forum tecnico sul prossimo sito web regionale, dove potranno essere posti quesiti ai responsabili di settore e introdotti argomenti di discussione tecnica. Il Fiduciario Tecnico Marco Ettorre si è anche proposto di facilitare l’accesso e rendere consultabili con largo anticipo i calendari delle gare e dei relativi programmi orari sul sito web di prossima apertura.
Tra le iniziative in programma, da parte del Comitato, vi è anche la promozione di forme di assistenza e consulenza tecnica a favore degli atleti Masters che, ormai, costituiscono una parte numericamente importante del movimento. Uno sforzo da attuare su tutto il territorio.



Condividi con
Seguici su: