I risultati su strada degli atleti emiliano romagnoli nel fine settimana




 

Nel week end erano previste gare su strada nel calendario regionale della Emilia Romagna e altre manifestazioni in campo nazionale e alcune importanti maratone internazionali, fra cui i Campionati Italiani Masters Individuali e di Società di Mezza Maratona svoltisi a San Benedetto del Tronto.

Ecco i principali risultati che riguardano gli atleti tesserati in Emilia Romagna.

 

San Benedetto del Tronto – Campionati Italiani Masters di Mezza Maratona: l’Atl. 85 Faenza continua a mietere successi in campo femminile sia a livello societario che individualmente con le proprie atlete. Dopo quello di fine marzo vinto a Ugento (Lecce) nel cross arriva il 2° titolo stagionale, questa volta nella mezza maratona. Le faentine ottengono 344 punti, con un distacco abissale sulle altre società (2° posto per Avis Perugia con 247), mentre a livello maschile un’altra formazione della nostra regione va vicina anch’essa al titolo: 2° posto infatti per l’Avis Castel San Pietro, le cui potenzialità si erano messe spesso in evidenza soprattutto nei cross regionali, che ottiene 235 punti, contro i 258 dell’Avis Perugia. L’Atl. 85 Faenza ottiene anche un buon piazzamento nel settore maschile con il 5° posto a 162 punti. A livello individuale vincono il titolo per Faenza la solita Maria Lorenzoni (mf50) con 1.28.50 (oltre 5 minuti di divario rispetto alla seconda classificata) e Chiara Boschini (mf55) con 1.29.55 (e quasi 6 minuti in meno rispetto alla seconda) e negli uomini sono vinti 2 titoli con Fausto Barbieri (Gabbi Bologna) negli mm45 con 1.12.54 e dal fenomenale Luciano Acquarone (mm80) con 1.39.47, migliore prestazione nazionale di categoria. Vanno sul podio anche Ugo Moroni (Avis Castel San Pietro) 2° negli mm50 con 1.15.10, Silvia Savorana (Atl. 85 Faenza) 2ª nelle mf35 con 1.21.29, Noemy Gizzi (Atl. 85 Faenza) 3ª nelle mf35 con 1.22.39, Morena Dal Pos (Atl. 85 Faenza) 2ª nelle mf45 con 1.24.06. Nella mezza maratona, fra le non masters, 2° posto assoluto per Laura Ricci (Corradini Rubiera) in 1.18.49.

 

Bologna – JJ Festival Running: in questa gara riservata alle sole donne sulla distanza di 6 km ha prevalso la toscana Irene Antola (Atl. Livorno) davanti a Gisella Locardi (Atl. Piacenza), Monica Freda (Gabbi Bologna); 4° e 5° posto per le bolognesi dell’Acquadela Deborah Ferrucci e Alice Benini.

 

Gualtieri - 18ª Mezza Maratona Città di Gualtieri: dominio di atleti del Marocco nella Mezza Maratona di Pasquetta a Gualtieri, che vanno sul podio con Ahmed Nasef (Fanfulla Lodigiani) in 1.04.26, Mokraji Lahcen (Daini Carate Brianza), stesso tempo del vincitore e Benazzouz Slimani (Atl. Calvesi Aosta) in 1.06.08 e conquistano anche il 5° e 7° posto con Mohammed Laqouahi (Reggio Event’s) in 1.08.13 e Yassine El Fathaoui (Cus Parma) in 1.08.46, primi 2 atleti tesserati per società della nostra regione. Sempre notevole Claudio Gelosini (Jogging Team Paterlini), categoria mm50, 11° in 1.16.11. Fra le donne sul podio vanno Siham Laaraichi (Cus Parma), altra atleta di nazionalità marocchina, con 1.18.31, Stefania Benedetti (Alpinistico Vertovese) con 1.21.09 e Simonetta Magnani (Cus Parma) con 1.25.07.

 

Lovoleto - 15ª Maratonina della Canapa: un altro successo di un atleta del Marocco anche a Lovoleto, in provincia di Bologna: si impone Taoufique El Barhoumi (Atl. Casone Noceto) in 1.10.42, davanti a Jacopo Mantovani (Atl. Imola Sacmi Avis) in 1.11.49 e all’altro marocchino Abdelhafid El Hachlimi (Atl. Casone Noceto) in 1.12.21; 4° e 5° posto per i 2 atleti della Gabbi Fabio Biondi e Arturo Rossi, rispettivamente in 1.13.21 e 1.13.27.. Fra le donne 1° posto per Laura Giordano (Industriali Conegliano) in 1.19.52, nuovo record della corsa, davanti ad Ana Nanu (Gabbi Bologna) in 1.20.52, a Nadiya Chubak (Avis Castel San Pietro) in 1.21.55, Gigliola Borghini (Gabbi Bologna) in 1.24.08 e Francesca Patuelli (Gabbi Bologna) in 1.24.23.

 

Pievesestina - 20ª Strabagnolo: vittoria sui 13,5 del percorso per Manuel Biagiotti (Atl. Imola Sacmi Avis), davanti al toscano Mattia Treve e a Manolo Montevecchi (Surfing Shop). Nelle donne si impone Fiorenza Pierli (Corradini Rubiera).

 

Padova – Maratona di Sant’Antonio: 5° posto e 1° fra gli italiani per il carabiniere Denis Curzi con il tempo di 2.14.56. Antonio Santi (Fratellanza 1874 Modena) è 11° in 2.26.43 e Andrea Zambelli 16° in 2.34.48. Nelle donne 4° posto per Ivana Iozzia (Corradini Rubiera) con 2.35.58, preceduta da una keniana, da un’etiope e da una brasiliana. Nella mezza maratona 2° posto per Giuseppe Mucerino (Atl. Ferrara) in 1.10.28.

 

Napoli – Neapolis Half Marathon: 1° posto nella classifica femminile per Gloria Marconi (Corradini Rubiera) in 1.16.29, mentre fra gli uomini il carabiniere Danilo Goffi si piazza al 3° posto in 1.06.22.

 

Genova – Mezza Maratona: fra le donne si impone la marocchina della Reggio Event’s Hafida Izem in 1.11.59, che precede la nazionale Emma Quaglia con 1.15.24.

 

Boston – Maratona: nella gara in cui il keniano Mutai ha corso la maratona più veloce di sempre (anche se il tempo di 2.03.02 non potrà essere omologato come primato del mondo) erano presenti alcuni emiliano romagnoli: il miglior piazzamento è di Alessio Guidi (Pasta Granarolo) in 2.49.41, subito seguito dal compagno di squadra Sandro Tosi in 2.51.05.

 

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: