I risultati su pista degli atleti emiliano romagnoli nel fine settimana




 

Anche se non sono ancora disponibili a questo momento i risultati del Meeting di Primavera di Copparo svoltosi sabato 16 aprile, prima manifestazione valida per il Grand Prix Lupo Sport per gli allievi e juniores dell’Emilia Romagna, diamo un’occhiata ai principali risultati delle gare nelle quali hanno partecipato atleti della nostra regione.

 

16/4 Parma – Trofeo Fmi Parma Sprint: dopo il probante 9.8 sugli 80 metri della settimana scorsa a Piacenza, la cadetta Ayomide Folorunso (Avis Fidenza) si ripete con un grande tempo sui 300 metri, 41.9 (tempo manuale) e pure altre cadette segnano tempi assai interessanti: soprattutto Alice Branchi (Coop Consumatori Nord Est), 1° anno di categoria, che segna il tempo di 42.3; seguono poi Sara Ziliani (Atl. Cinque Cerchi) 43.4, Sara Dall’Aglio (Avis Fidenza) 43.6 e Maria Isabella Viola (Atl. Cinque Cerchi) 43.8. Da segnalare anche il 10,47 di Marta Baruffini (Fmi Parma Sprint) nel peso cadette.

 

16/4 Vigevano – Campionati Provinciali Asta Cadetti: 3,40 nell’asta per il cadetto Ilyass Messaadiyene (Fratellanza 1874 Modena) che nella stagione indoor aveva ottenuto il personale di 3,70, mentre la promessa Nicoletta Incerti (Mollificio Modenese) supera i 3,00, a 10 cm dal personale.

 

17/4 Sesto San Giovanni – Gran Prix di Marcia: tutti atleti tesserati in Emilia Romagna nelle prime posizioni in questa gara di 10 km di marcia su pista. La prova femminile è vinta da Alessia Zapparoli (Cus Bologna) in 48.44.4, davanti a Elena Martinozzi (Atl. Estense) con 49.22.9; 9° posto e 2° fra le allieve per Sara Scipioni (Atl. Interflumina E’ Più Pomì) con 58.25. La migliore prestazione regionale femminile su questa distanza appartiene a Santa Compagnoni (Cus Bologna) con 44.36.3 e quelle di Zapparoli e Martinozzi si posizionano al 2° e 3° posto nella graduatoria regionale all time. Negli uomini tripletta degli atleti dei Carabinieri, con Matteo Giupponi in 40.27.9, Alex Schwazer 40.43.6 e Diego Cafagna 42.51.2; al 5° posto Luca Montoleone (Fratellanza 1874 Modena) con il personale di 44.03.9. Quella di Giupponi è la settima prestazione all time in regione dopo quelle degli altri carabinieri De Benedictis 38.40.18 (Cesenatico 1/7/95), Michele Didoni 38.48.01 (Cesenatico 1/7/95), Sergio Spagnulo 39.29.73 (Pescara 12/9/90), Lorenzo Civallero 39.47.60 (Pescara 14/9/02), Carlo Mattioli 39.52.4 (Modena 5/5/85), Alex Schwazer 40.04.99 (Grosseto 30/6/10). Nei masters 56.46.1 per Pierino Tamburini (Atl. Imola Sacmi Avis), categoria mm55.

 

17/4 Cremona – Meeting Interregionale: in gara diversi atleti delle province del nord Emilia. Lo junior Matteo Pegoiani (Cus Parma) vince i 1500 in 4.16.24, l’altro junior Giordano Colombi (Atl. Piacenza) è 6° nel triplo con 12,69, la gara allievi di disco è vinta da Alessandro Castelli (Anspi Sport San Nazzaro) con 38,24 (primato personale), l’allieva Gaia Sironi (Atl. Cinque Cerchi) si piazza al 2° posto nei 100 hs con 16.42 (primato personale), nel triplo 3° posto per l’allieva Federica Roberto (Atl. Cinque Cerchi) con 11,29, 1 cm in più di Claudia Galbignani (Cus Parma); nel disco 2° posto con 40,09 per Erika Poli (Cus Parma), mentre Virginia Braghieri (Atl. Piacenza), plurimedagliata in campo nazionale da cadetta, debutta nelle allieve con 34,71 che le vale il 5° posto; sempre nel disco 9° posto per l’altra allieva della Cinque Cerchi Valentina Rubini con 30,64, primato personale e minimo per i Campionati Italiani.

 

17/4 Sesto San Giovanni – Campionati Provinciali di Marcia: ancora Tinca Gardenghi (Atletica Blizzard), recente primatista regionale ragazze, impegnata in una gara fuori regione: non le sfugge la vittoria in 10.22.2, con oltre 30 secondi di vantaggio sulla seconda classificata e ancora una volta è più veloce dei ragazzi di pari età (il 1° vince in 11.00.8).

 

17/4 Treviso – C.d.S. di corsa fase regionale: i 2 portacolori del mezzofondo della Atl. Imola, Emanuele Ghiraldini e Gianluca Borghesi, scelgono la sede di Treviso anziché quella di Ferrara dell’1 maggio per disputare il 10000 metri valido per il C.d.S. di corsa: Ghiraldini è 2° in 30.57.15, primato personale, Borghesi è 4° in 31.05.74. Nelle altre gare valide per l’8° meeting Atletica Triveneta, si rivede il carabiniere Maurizio Bobbato, che vince i 1500 in 3.56.71, ma soprattutto c’è la buona misura dell’altro carabiniere Antonio Fent, che lancia il giavellotto a 70,92, primato personale.

 

Giorgio Rizzoli

 



Condividi con
Seguici su: