I risultati individuali del cross di Modena (masters)




 

In attesa delle classifiche di società vediamo come sono andate le varie gare a livello individuale in programma oggi al cross al Parco Ferrari di Modena, organizzato da La Fratellanza 1874, ultima prova del C.d.S. Masters e del C.d.S. Cadetti e Ragazzi.

Prima gara era la serie per i masters da mm35 a mm45: i tempi segnati dagli atleti fanno subito intendere che le distanze effettive delle gare di oggi sono un po’ più corte del previsto. Infatti Antonio Santi (Fratellanza 1874 Modena) vince la gara in 14’08” e indicativamente ai 5 km potrebbero mancare almeno 500 metri. Santi è il 1° fra gli mm35 e vince alla grande, partendo subito in testa e terminando con 21 secondi di vantaggio sul 2° classificato. Il modenese peraltro si era piazzato nelle prime posizioni anche nei cross assoluti 2010 di Ferrara e Rubiera (in entrambi 4° posto nel cross lungo). Al 2° posto assoluto (e fra gli mm35) si piazza Claudio Cavalli (Avis Castel San Pietro), mentre le categorie mm40 e mm45 sono vinte rispettivamente da Fabrizio Galassini (Pol. Scandiano) e Tiziano Favaron (Pol. Zola).

La seconda gara di oggi era riservata alle categorie masters uomini meno giovani, a partire da mm50. Ugo Moroni (Avis Castel San Pietro) conferma la supremazia negli mm50, distanziando Marco Moracas (Acquadela Bologna) di una trentina di secondi. Le altre categorie sono vinte da Aris Giordani (Atl. Castenaso Celtic Druid) negli mm55, Romano Pierli (Fratellanza) negli mm60, Alberto Mascagni (Lumega Vergato) negli mm65, Nino Menghi (Atl. Mameli Ravenna) negli mm70 e Giancarlo Vecchi (Acquadela Bologna) negli mm75.

Terza gara in programma con tutte le categorie masters donne. L’Atl. 85 Faenza schiera tutto lo squadrone specializzato nelle gare di cross e strada e mette molte sue atlete nelle prime posizioni della gara, ma il successo individuale va a Nadiya Chubak (Avis Castel San Pietro), che distanzia di oltre 10 secondi Elena Neri (Atl. 85 Faenza) che a sua volta precede la rientrante compagna di squadra Silvia Savorana. Le prime 3 (Chubak, Neri e Savorana) erano tutte mf35 e nelle posizioni successive si classificano le vincitrici delle altre 7 categorie, che sono 3 atlete dell’Atl. 85 Faenza e 4 della Lughesina. Per Faenza Nicoletta Pasello nelle mf40, Susi Frisoni nelle mf45 e Marta Billi nelle mf65, per la Lughesina Monica Casadio nelle mf50, Franca Ravanelli nelle mf55, Maura Ravanelli nelle mf60 e Emma Fiorani nelle mf70.

 

Giorgio Rizzoli

 

La foto di Ugo Moroni è di Gino Esposito



Condividi con
Seguici su: