I risultati di Parma Estate di oggi e di altri meeting disputati fuori regione




 

Nel 2° Meeting Parma Estate che si è disputato oggi era prevista un’unica gara per il settore assoluto (i 3000 metri) oltre a un nutrito gruppo di gare giovanili. Come è avvenuto negli scorsi anni, per questa serie di manifestazioni di Parma Estate, la gara di mezzofondo è partecipata anche da moltissimi podisti parmensi che solitamente non fanno attività su pista e infatti oggi ci sono state ben 4 serie maschili e 1 femminile. La migliore prestazione di questa gara è stata ottenuta dal triatleta nazionale Dario Chitti (Cus Parma) che ha realizzato il tempo di 8.41.93, con altri 2 atleti che hanno terminato sotto i 9 minuti: Yassine El Fathaoui (Atl. Casone Noceto) 8.56.76 e Eros Baldini (Corradini Rubiera) 8.57.94. Tra gli atleti di categorie diverse dai senior-promesse, da segnalare 9.19.53 per Emanuel Marrangone (Il Castello) sm40 con 9.19.53 e Fabio Terzoni (Cus Parma) sm50 con 9.40.49. Nella serie femminile successo di Lisa Ferrari (Cus Parma) in 10.24.75 davanti alla debuttante trentenne Eleonora Peroncini con 10.39.62 e Giulia Pasini con 10.43.74, sue compagne di squadra.

Nelle gare giovanili ancora in evidenza Riccardo Orsoni (Cus Parma) con 23.51.02 nella marcia 5000 metri cadetti. Nei 1000 metri cadette tempi interessanti per le prime 4 al traguardo, con Margherita Gandini 3.12.54, la sorella gemella Lucrezia 3.15.24 e Stella Botti 3.16.34, tutte di Fmi Parma Sprint, prima, terza e quarta, mentre al 2° posto si è piazzata una cadetta 1° anno, Maria Camilla Carta (Coop Consumatori Nordest) con 3.13.19. Nelle altre gare 13.56 (-0,6) negli 80 hs cadette per Greta Figuccio e 9.84 nei 60 hs ragazzi per Francesco Nicoli, entrambi Coop Consumatori Nordest, 3.29.89 per Victoria Kwezi Danielis (Interflumina E’ Più Pomì) e 3.31.90 per Sabrina Alessandrini (Fmi Parma Sprint) nei 1000 metri ragazze, 10.35 e 10.50 nei 60 hs ragazze per Beatrice Cortesi e Laura Costella, entrambe Cus Parma e 56.63 nella 4x100 ragazze per il Cus Parma, con Camilla Caberti, Francesca Caporetto, Sofia Sannino e Anita Beatrice Cortesi.

Vediamo alcuni risultati ottenuti nello scorso week end o nelle giornate precedenti da parte di atleti della nostra regione.

A Brusaporto domenica 19 aprile si è disputata la seconda prova del C.d.S. di Marcia: in gara 4 atleti della Self Montanari Gruzza e uno di Cus Bologna e Fratellanza. Nelle allieve sui 5000 metri su pista 26.22.67 per Jade Molly Davey e 26.44.47 per Linda Terzi. Nei 10000 metri uomini in gara il master sm45 Franco Geronimo con il tempo di 52.40.02, nei 10000 metri donne, oltre alla seniores del Cus Bologna Alessia Zapparoli che ha realizzato il tempo di 52.16.11, in gara anche le juniores Sara Vitiello con 53.49.22 e Lisa Cani (Fratellanza 1874 Modena) con 56.29.33. Nelle classifiche di società del C.d.S. di Marcia, dopo la seconda prova, la Self Montanari Gruzza è al 3° posto sia nella classifica allieve che in quella juniores femminile, mentre la Fratellanza è al 4° posto fra le juniores.

A Cremona sempre domenica 19 aprile si è svolto un meeting provinciale con parecchia partecipazione di atleti parmensi. C’è stato il debutto stagionale outdoor dello junior Tobia Bocchi (Cus Parma) nel triplo con un già buono 15,11 (-0,3). Nelle altre gare 11,78 (-0,3) sempre nel triplo per la junior Martina Manzini, 1.03.32 nei 400 per l’allieva Chiara Bedodi (Cus Parma), 5.12.39 e 5.13.13 nei 1500 per le 2 allieve dell’Atl. Piacenza Anna Ofidiani e Chiara Vullo, 1.07.85 nei 400 hs per l’allieva Clara Conte, 10,46 nel peso 3 kg per l’allieva Beatrice Morelli (Self Montanari Gruzza) e 13,52 nel peso 5 kg per l’allievo Calogero Marco Volo (Cus Parma), 36,46 nel disco per Irabor Princess (Self Montanari Gruzza), 45,27 nel martello 5 kg per l’allievo Sebastiano De Vita (Cus Parma) e 47,13 nel martello assoluto per Luca Soresini (Cus Parma).

A Novara nel Grand Prix Piemonte Lanci che si è disputato domenica 19 aprile Ankit Kumar (Cus Parma) al debutto stagionale e alla prima gara da allievo ha lanciato il giavellotto 700 grammi a 50,52.

Domenica di lanci anche a Vicenza con Lucilla Celeghini (Fratellanza 1874 Modena) a 45,73 nel martello allieve 3 kg.

Ancora meglio nel martello allieve, ma sabato a Macerata in una gara regionale di lanci, Jessica Mazzola (Riccione Sessantadue) con 48,29.

La settimana precedente non avevamo ancora visto i risultati dei meeting di Pavia e di Fermo: nella città lombarda domenica 12 aprile 2.40.22 nei 1000 metri per l’allievo Ismail Grirane (Atl. Imola Sacmi Avis) e nei 500 metri 1.06.77 per l’allievo Davide Bernabei (Atl. Imola Sacmi Avis), 1.18.75 per Giulia Pasini (Cus Parma) e un notevole 1.19.52 per la cadetta Giulia Zambrelli (Fmi Parma Sprint). A Fermo nelle gare di contorno al C.d.S. di Staffette marchigiane, primato nazionale di San Marino nei 400 hs per Andrea Ercolani Volta (Olimpus San Marino) con 55.38.

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: