I protagonisti della Finale under 23

04 Ottobre 2012

Sfide-scudetto nella due giorni tricolore di Rieti (6-7 ottobre)

 

Le squadre della Finale Nazionale del Campionato Italiano di Società under 23 sono pronte a scendere in pista a Rieti. 12 le formazioni femminili, 11 quelle maschili a seguito della rinuncia della Bruni Pubblicità Atl. Vomano. Sabato 6 e domenica 7 ottobre, la pista del rinnovato Stadio "Raul Guidobaldi", sede degli Europei Juniores 2013, oltre alla lotta per gli scudetti, potrà regalare qualche spunto individuale di fine stagione. Al maschile, detto della presenza nelle prove di mezzofondo veloce dell'azzurrino Mohad Abdikadar (CaRiRi/Aeronautica), è iscritto su 100 e 200 l'azzurro, "quinto uomo" della 4x100 all'Olimpiade di Londra, Diego Marani (Riccardi Milano/Fiamme Gialle). 200 e 400 metri, invece, per un'altra promessa che nel 2012 ha fatto il suo esordio in Nazionale assoluta, Lorenzo Valentini (CaRiRi). Ai blocchi di partenza dei 110hs il neopoliziotto dell'Atletica Bergamo 1959 Creberg, Hassane Fofana, mentre lo junior Yassine Rachik (Cento Torri Pavia), reduce dal titolo della 10km su strada a Scicli, affronterà i 5000 metri. Nei 3000 siepi sarà, invece, la volta dell'azzurrino Italo Quazzola (Atl. Piemonte).

Nei lanci ci sono il finanziere Daniele Secci, vicecampione europeo junior 2011 del peso e qui schierato dalle Fiamme Gialle Simoni anche nel disco, affiancato dall'aviere martellista Simone Falloni (CaRiRi).        

Sul versante femminile, curiosità per l'astista, medaglia di bronzo dei Mondiali under 20 di Barcellona, Roberta Bruni (CaRiRi), in gara sulla pedana dove si allena e che l'ha più volte vista migliorare il primato italiano di categoria, poi portato a 4,35 in occasione dei Tricolore di Misano Adriatico. Da seguire anche due delle juniores protagoniste dell'undicesimo scudetto assoluto dell'Audacia Record Atletica ovvero la saltatrice Dariya Derkach (lungo-triplo) e la velocista Flavia Battaglia (200-400). Nello sprint, la promessa Martina Amidei (CUS Torino), quest'anno miglioratasi a 11.42 e in azzurro agli Europei di Helsinki, mentre nell'alto si presenta la tricolore assoluta Chiara Vitobello (Camelot). Doppia sfida (800 e 1500) nel mezzofondo tra la promessa Isabella Cornelli (Bergamo 1959 Creberg) e la junior Federica Del Buono (Atl. Vicentina).

Le juniores Monia Cantarella (CaRiRi) nel peso e Francesca Massobrio (CUS Torino) nel martello con la promessa del disco Ilaria Marchetti (CUS Torino) sono i nomi di riferimento per i lanci. Nei 5000 di marcia, infine, confronto tra le under 23, Federica Curiazzi (Bergamo 1959 Creberg) e Cecilia Stetskiv (GS Valsugana Trentino).

a.g.

Campionato Italiano di Società under 23
Finale Nazionale - Rieti, 6-7 ottobre 2012
Le squadre
UOMINI: Studentesca CaRiRi, Riccardi Milano, Fiamme Gialle Simoni, Cento Torri Pavia, CUS Palermo, La Fratellanza 1874 Modena, Bergamo 1959 Creberg, Atl. Vicentina, Atl. Piemonte, Virtus CR Lucca, Atl. Livorno
DONNE:Studentesca CaRiRi, Audacia Record Atletica, Camelot, Brescia 1950 ISPA Group, Atl. Vicentina, CUS Torino, Bergamo 1959 Creberg, Mollificio Modenese Cittadella, GS Valsugana, Atl. Silca Conegliano, Atl. Firenze Marathon, CUS Pisa Atl. Cascina

Le CLASSIFICHE dopo la fase regionale: UOMINI - DONNE

SEGUICI anche su TWITTER (@atleticaitalia) e FACEBOOK (www.facebook.com/fidal.it)

File allegati:
- ISCRITTI/Entries


Condividi con
Seguici su: