I meeting regionali di Busseto e Cesena

25 Maggio 2019

Venerdì 24 maggio Meeting Giovannino Guareschi a Busseto. Sabato 25 maggio Memorial Spazzoli a Cesena.


 

Si è disputato venerdì 24 maggioa Busseto il 1° Trofeo Giovannino Guareschi, organizzato dalla Atl. Buzzetti, meeting regionale con gare per gli atleti assoluti e giovanili, solo corse.

La gara con il migliore livello tecnico è stata quella dei 3000 metri femminili, con le 2 portacolori della Fratellanza 1874 Modena, Martina Cornia e Maria Chiara Cascavilla. Ha prevalso la seconda con il tempo di 9.50.06, realizzando un altro primato personale dopo quelli recenti dei 10000 e 5000 metri; 2° posto per la Cornia, 1° anno fra le juniores, con il tempo di 9.51.44, a circa 1 secondo dal primato personale realizzato lo scorso anno da allieva. In questa gara 3° posto per l'altra junior della Fratellanza Chiara Tognin, con 10.19.60, primato personale. 4° posto per la master sf35 Lisa Ferrari (Circolo Minerva) con 10.34.45 e 7° per la sua compagna di club. la sf50 Roberta Maestri, in 11.38.53; fra le atlete del Circolo Minerva altre 2 junior, Alice Sgarbi (Fratellanza 1874 Modena) con 10.51.62 (primato personale) e Arianna Pini (Corradini Rubiera) con 10.52.56.

Nelle altre gare di Busseto nelle gare maschili successo negli terza serie degli 800 metri per Alessandro Lombardi (Fratellanza 1874 Modena) in 1.55.24, davanti allo junior Marco Casini (Delta Sassuolo) in 1.56.56; nella quarta serie Filippo Robuschi (Cus Parma) si porta al 1° posto in classifica con 1.55.10, davanti al compagno di club Diego Gambuzza con 1.55.21; fra gli atleti della regione anche 1.56.50 di Tommaso Grassi (Fratellanza 1874 Modena). Nei 3000 metri vittoria per lo junior Anas Hali (Atl. Imola Sacmi Avis) che dopo essere già sceso sotto i 9 minuti al Meeting Liberazione di Modena il 25 aprile, toglie altri 4 secondi al personale con 8.55.73; al 2° posto Salvatore Franzese (Atl. Reggio) con 8.56.19, poi 2 atleti della categoria allievi: Federico Rondoni (Corradini Rubiera) con 9.02.89 e Jose Catelani (Rcm Casinalbo) con 9.08.45. 

Negli 800 metri femminili si impone Ralitsa Nenkova Mihaylova (Corradini Rubiera) in 2.16.83, davanti ad Anna Ofidiani (Atl. Piacenza) in 2.17.91 e alla junior Alessia Rizzolo (Modena Atletica) in 2.20.91; in prima serie ritorna in pista a distanza di 2 anni Giulia Leonardi (Corradini Rubiera), già campionessa italiana cadette e ora diventata junior, che vince in 2.31.19, dopo un 1° giro in 1.17.1.

Le gare giovanili erano di 1000 metri: vincono Damiano Russo in 2.58.52 nei cadetti, Sara Favilli in 3.25.16 nelle cadette, entrambi del Cus Parma e Gabriele Borromei in 3.07.23 nei ragazzi e Anna Galli in 3.12.84 nelle ragazze, per l'Atletica Parma Sprint.

Risultati

---

Oggi a Cesena, con organizzazione della Endas Cesena, si è disputato il meeting regionale Memorial Spazzoli - Trofeo Next Media.

Nelle gare di corsa maschili Michael Dwabena Kyereme (Self Montanari Gruzza) conferma il bel risultato di mercoledì al Memorial Goldoni Benetti di Modena, in cui aveva corso in 10.80 (+0,2), vincendo oggi la serie più veloce dei 100 metri con 10.82 (+0,6); precede nella serie lo junior Andrea Fabbri (Edera Forlì) con 11.16, mentre in una serie precedente c'era stato l'11.18 (0,0) di Mario Brigida (Atl. Biotekna Marcon); buon 11.26 nella serie vinta da Kyereme per l'allievo Achille Mariani (Endas Cesena). Nei 400 metri è netto il successo di Eugenio Ricciardi (Aterno Pescara) con 49.69, che vince con ampio margine sull'allievo Yonas Cavina (Pontevecchio Bologna), 2° con 53.48. Negli 800 metri si impone Wondwosen Bizzocchi (Virtus Emilsider Bologna) in 1.53.27, con 1 secondo netto di vantaggio su Nicola Calcabrini (Atl.

Recanati) con 1.54.27; nella stessa serie anche Alessandro Lombardi (Fratellanza 1874 Modena) e Marco Casini (Delta Sassuolo), che avevano corso gli 800 metri anche il giorno precedente a Busseto: questa volta tra i 2 prevale Casini per 6/100 (1.55.52 contro 1.55.58). Nei 5000 metri in 3 scendono sotto i 15 minuti: nell'ordine i 2 atleti della Dinamo Sport, Nicholas De Nicolò e Alberto Della Pasqua, con 14.54.27 e 14.59.30 e Emanuele Generali (Atl. Castenaso Celtic Druid) con 14.59.47. Nella 4x100 44.31 per la formazione juniores della Edera Forlì, con Filippo Samorì, Riccardo Fabbri, Niccolò Valgimigli, Andrea Fabbri.

Nei concorsi maschili 2,18 nell'alto per Christian Falocchi (Fiamme Oro), 2,12 per Nicholas Rivi (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) e 2,00 per Federico Rivi (Corradini Rubiera) e Alessandro Bellelli (Self Montanari Gruzza). Nel lungo 7,19 per Denis Rigamonti (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter). Nel peso 15,43 per Gabriele Natali (Virtus Emilsider Bologna) e 15,38 per Andrea Ricci (Fondazione Bentegodi); nel peso junior 6 kg 14,58 per Enrico Zangari (Self Montanari Gruzza); nel peso allievi 5 kg 11,67 per Alessio Govoni (Atl. Castenaso Celtic Druid). Nel giavellotto bel 62,02 per Alessandro Sansoni (Libertas Atletica Forlì) e 3° posto per la promessa suo compagno di squadra Matteo Castelvetro con 52,16 (per entrambi minimi per i rispettivi Campionati Italiani Assoluti e Promesse); nel giavellotto allievi 700 grammi 48,24 per Andrea Tassinari (Endas Cesena).

Nelle gare di corsa femminili la junior Lucia Fiumana (Endas Cesena) vince i 100 metri con 12.41 (+0,9) davanti all'allieva Alisea Succi (Edera Forlì) con 12.58. Nei 400 metri 1° posto per la junior Alessia Boldrini (Libertas Rimini) con 1.02.48. Negli 800 metri successo per l'allieva Elena Bonafè (Atl. Estense) con 2.22.27, che precede la junior Maria Elena Magnani (Self Montanari Gruzza) con 2.23.89 e Melania Tizzi (Endas Cesena) con 2.24.01. Nei 5000 metri 18.56.65 per Eleonora Gardelli (Cus Sassari), campionessa italiana assoluta di maratona nel 2018. Nella 4x100 50.18 per le allieve della Edera Forlì, con Alice Cecchini, Alisea Succi, Cecilia Amaretti, Anna Spada.

Nei concorsi 3,25 nell'asta per Martina Muraccini (Olimpus San Marino) e Giada Azzurra Davoli (Self Montanari Gruzza); 3° posto a pari merito con 2,95 per la junior Siria Bigi (Cus Parma) e la master sf40 Barbara Capellini (Endas Cesena). Nel triplo 12,08 per Sherry Isofa (Cus Bologna) e 11,20 per la junior Eleonora Mancini (Endas Cesena). Nel peso 10,49 per Claudia Raiano (Cus Bologna); nel peso allieve 3 kg 11,51 per Martina Fedriga (Edera Forlì). Nel disco 41,07 per Princess Irabor (Self Montanari Gruzza) e 3° posto per la junior Vittoria Bacchini (Cus Parma) con 37,05. Nel giavellotto 41,79 per la junior Olivia Maltoni (Atl. 75 Cattolica) e 38,43 per Martina Perego Scicchitano (Cus Bologna). 

Nelle gare ragazzi i migliori risultati sono nei 60 metri con Davide Laterza (Edera Forlì) con 8.29 e nel vortex con Andrea Bartolini (Endas Cesenatico) con 55,66 e Francesco Blasi (Atl. Castiglione) con 55,64. Nelle ragazze 3.03.90 per Arthea Cipolla (Edera Forlì), che precede Lucia Innocenti (Cus Bologna) con 3.22.44, Elisabetta Brusa (Atletica Massalombarda) con 3.22.53 e Emma Venturoli (Atletica Molinella) con 3.24.18; nel lungo 4,80 per Giulia Senni (Endas Cesena).

Risultati

Giorgio Rizzoli

 

 


Alessandro Sansoni


Condividi con
Seguici su: