I Campionati Regionali Staffette di Modena




 

Ai Campionati Regionali di Staffette di Modena i titoli regionali di società sono vinti dalla Fratellanza 1874 Modena nel settore promozionale maschile (cadetti e ragazzi), dal Mollificio Modena nel settore promozionale femminile (cadette e ragazze), da Modena Atletica negli allievi e dalla Atl. Piacenza nelle allieve. Solo il Mollificio Modenese nel promozionale femminile conferma il titolo vinto lo scorso anno (e lo stesso successo si ripete almeno dal 2002, anno di partenza in cui abbiamo attualmente disponibile l’albo d’oro).

A livello di staffette si aggiudicano 2 titoli Atl. Piacenza (4x100 cadette e 3x800 ragazzi) e Atl. Imola Sacmi Avis (4x100 allievi e 4x400 allievi), mentre 1 titolo a testa vanno ad Atl. Reggio (4x100 cadetti), Atl. Frignano Pol. Pavullese (3x1000 cadetti), Mollificio Modenese (3x1000 cadette), Atl. Lugo (4x100 ragazzi), Nuova Atl. Molinella (4x100 ragazze), Pol. Arceto (3x800 ragazze), Francesco Francia (4x100 allieve) e Atl. Ravenna (4x400 allieve).

Vediamo nel dettaglio le gare con i nuovi campioni regionali. Negli allievi l’Atl. Imola Sacmi Avis vince la 4x100 con 44.47, con la formazione composta da Fabrizio Grimandi, Francesco Conti, Luca Bartolotti e Lorenzo Bilotti, questi ultimi 2 campioni italiani 2010 proprio in questa specialità. Fratellanza 1874 Modena e Modena Atletica sono le altre società che vanno sul podio, con i tempi rispettivamente di 44.94 e 45.49.

La 4x400 allievi vede le prime 4 formazioni raccolte in 28/100. La prima serie è infatti vinta dalla Atl. Imola Sacmi Avis in 3.37.65, davanti a Fratellanza 1874 Modena in 3.37.84 e Atl. Piacenza in 3.37.90, mentre la seconda serie è vinta dal  Cus Parma in 3.37.93. Il titolo va quindi alla Atl. Imola, con Matteo Faccani, Stefano Grandi, Davide Bernardi e Francesco Conti, con quest’ultimo che si aggiudica quindi 2 titoli regionali.

Nella 4x100 allieve la Francesco Francia vince la prima serie in 51.97 e mantiene il 1° posto per soli 25/100 rispetto all’Atl. Ravenna, vincitrice della seconda serie e al 2° posto in classifica con 52.22; il 3° posto va alla Atl. Castenaso Celtic Druid, al 2° posto in prima serie con 52.61. Le frazioniste del Francesco Francia, vincitrici del titolo, sono Laura Tinarelli, Carlotta Camilli, Marina Malossi e Caterina Martelli.

Nella 4x400 allieve il titolo va a sorpresa all’Atl. Ravenna con 4.18.26, con una formazione composta da Letizia Imola, Rossella Spada, Elena Lacchini, Valentina Pocaterra, che regola la Francesco Francia in 4.19.32, sempre con le stesse frazioniste vincitrici della 4x100. Al 3° posto l’Atl. Piacenza con 4.23.19.

La 4x100 cadetti è vinta nettamente dalla Atl. Reggio con 46.80. Dei 4 frazionisti dell’Atl. Reggio, tutti di origini non italiane, il solo Yassin Bouih è nato a Reggio Emilia, mentre Wael Rajhi proviene dalla Tunisia, Erick Nicolas Panini Sousa dal Brasile, Yulian Oleksandr Bruzzese Feschuk dalla Ucraina. Bella vittoria per questi ragazzi quindi, con oltre 2 secondi di distacco su Self Montanari Gruzza in 48.83, vincitore della terza serie e Pol. Castelfranco in 48.97, al 2° posto nella prima serie dopo l’Atl. Reggio.

Nella 3x1000 cadetti prevale l’Atl. Frignano Pol. Pavullese in 8.39.85, con Omar Stefani, Simone Colombini e Alessandro Giacobazzi. La Fratellanza si piazza al 2° posto in 8.45.29 e Atl. Imola è al 3° posto con 8.51.68, senza potere schierare il suo atleta di punta Federico Mengozzi.

La 4x100 cadette vede il successo della Atl. Piacenza, che in prima serie ottiene 52.16. Sono ben 7 le formazioni del Mollificio Modenese in gara, 2 schierate in seconda serie e 5 nella terza; è proprio in questa serie che la migliore delle staffette modenesi si avvicina molto al tempo delle piacentine con 52.19, mentre un’altra formazione modenese è pure vicina con 52.38. L’Atl. Piacenza schierava in seconda frazione Camilla Papa, che la scorsa settimana era stata cronometrata in una gara provinciale in 9.7, affiancata da Angela Gremi, Deborah Molinari e Robin Sara Stauder.

Nella 3x1000 cadette prevale una delle 5 formazioni in gara del Mollificio Modenese. Agnese Cappelli, Elena Merighi, Elena Viani, vincono in 10.03.02 davanti alla Pol. Arceto in 10.06.24 e alla Coop Consumatori Nord Est in 10.17.76.

Nella 4x100 ragazzi c’è il successo dell’Atl. Lugo con 53.13, con Marco Dalmonte, Michele Brini, Nicola Baldisserri, Paolo Mondini, che regola di oltre un secondo la seconda formazione classificata, l’Atl. Ravenna in 54.21, vincitore della terza serie; al 3° posto la Pol. Arceto con 54.26.

Nella 3x800 ragazzi vince l’Atl. Piacenza con 7.32.72, con Corrado Adamo, Giovanni Peveri e Sebastian Paderi, davanti a Fmi Parma Sprint con 7.35.90 e Pol. Arceto con 7.39.92.

La 4x100 ragazze è vinta dalla Nuova Atl. Molinella con 55.87, davanti ad Atl. Ravenna con 56.00 e Atl. Piacenza con 56.46. Le frazioniste di Molinella vincitrici del titolo sono Elena Ribet, Maite Vanucci, Melissa Monti e Maria Colotti.

Nella 3x800 ragazze 1° posto per la Pol. Arceto, con Carolaine Magliani, Veronica Caprari, Lucia Gambarelli, con 8.13.62, che precede l’Atl. Lugo con 8.18.87 e Azzurra Parma con 8.24.29.

 

Giorgio Rizzoli

 



Condividi con
Seguici su: