Howe nel lungo a Rieti il 10 agosto




 
Confermato per Andrew Howe l’impegno del prossimo 10 agosto a Rieti: il campione d’Europa affronterà una gara-test nel lungo, sulla pedana che lo ha visto muovere i primi passi da atleta, oltre che superare per la prima volta gli otto metri (da junior, nel 2004). Howe, uomo di punta dell’Aeronautica Militare, non sarà solo nell’appuntamento reatino: contro di lui (inizio alle ore 19), il primatista italiano del triplo, Fabrizio Donato (Fiamme Gialle), e diversi tra i migliori specialisti azzurri: Mattia Nuara (Assindustria Sport Padova), Alessio Rimoldi (Carabinieri), Francesco Agresti (Fiamme Oro), Alessio Guarini (Virtus Bologna). “L’obiettivo è chiaro – le parole del responsabile azzurro del lungo, Claudio Mazzaufo – ovvero, mettere ulteriormente a posto la rincorsa già testata agli Assoluti di Padova. C’era la possibilità di andare a gareggiare all’estero, in Germania, ma, in accordo con l’allenatrice di Andrew, la mamma René, abbiamo deciso di non sommare un altro viaggio al lungo trasferimento verso il Giappone che faremo il 12 (Howe sosterrà una settimana di pre-camp a Kobe, prima di unirsi alla squadra azzurra a Osaka, il 19, ndr)”. Per gli altri italiani impegnati a Rieti, la possibilità di mettersi in evidenza in vista del Decanation dell’8 settembre (a Parigi). Test pre mondiali anche per altri azzurri: domenica 12 a Wattenscheid (Germania), nel corso del meeting organizzato dalla federazione tedesca per salutare la nazionale che volerà a Osaka, il quartetto veloce italiano affronterà le rappresentative di Polonia, Finlandia, Nigeria, Rep. Ceca, Svizzera, Ucraina. Tutti (ovviamente) arruolati i sei convocati per i Mondiali: Simone Collio (Fiamme Gialle), Jacques Riparelli (Aeronautica), Fabio Cerutti (Riccardi), Koura Kaba Fantoni (Fiamme Gialle), Rosario La Mastra (Carabinieri), Maurizio Checcucci (Fiamme Oro). Per Riparelli, Cerutti e La Mastra più che probabile l’impegno anche nella prova individuale. Non solo sprint. A Wattenscheid la campionessa europea del peso Assunta Legnante (Camelot) e – forse, al momento non è inserita tra i partecipanti – anche la giavellottista Zahra Bani (Fiamme Azzurre). m.s.


Condividi con
Seguici su: