Howe in pedana a Goteborg

12 Febbraio 2016

Il 14 febbraio il primatista italiano assoluto del lungo si cimenterà in una gara-test


 

Rompere il ghiaccio, tornare in pedana, prendere la rincorsa e saltare. Domenica 14 febbraio (ore 13:55) al meeting indoor HäcXksan di Goteborg, Andrew Howe si cimenterà in una gara-test nel lungo. Il primatista italiano assoluto (8,47, quando fu argento ai Mondiali 2007 di Osaka) ormai da un anno vive e si allena in Svezia sotto la guida tecnica di Yannick Tregaro, già coach di big dei salti come Christian Olsson e Kajsa Bergqvist. Nella città che nel 2006 l'ha visto laurearsi campione europeo all'aperto, il trentenne dell'Aeronautica avrà così l'occasione di mettersi alla prova e mandare a referto una misura dopo la sua ultima apparizione da lunghista in un contesto agonistico. Era il 29 settembre del 2013 in occasione della Finale Oro dei Societari Assoluti di Rieti ed Howe, funestato nelle ultime stagioni da una serie di problemi fisici, saltò un per lui modesto 7,33.

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- La pagina del meeting


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 HOWE ANDREW