Hajjy e Attard vincono la Rimini Marathon

01 Aprile 2019

1831 classificati alla Rimini Marathon, con i successi di Mohamed Hajjy negli uomini e di Pulis Josann Attard nelle donne.


 

Sono 2 atleti non italiani a vincere la sesta edizione della Rimini Marathon, caratterizzata dal bel numero di classificati (1831) che la vedono quindi crescere nella specifica classifica delle maratone italiane più partecipate (nel 2018 furono 1509, nel 2017 1522 - fonte Marathon World).

Negli uomini successo del marocchino Mohamed Hajjy (Atl. Castenaso Celtic Druid) in 2.23.05 che con largo margine si aggiudica l'ennesima gara di maratona stagionale. Al 2° posto il connazionale Youness Zitouni (Pod. Il Laghetto) con il tempo di 2.28.03. L'Atl. Castenaso piazza poi al 3°posto Elia Generali, primo fra gli atleti italiani, che sfiora il personale di 21 secondi, chiudendo in 2.31.58.

Seguono Alessandro Raiti (Edera Forlì) in 2.32.22, Ismail El Haissoufi (Atl. Rimini Nord Santarcangelo) in 2.37.17 e Marco Oppioli (Golden Club Rimini) in 2.39.02.

Nella gara femminile 1° posto per la maltese Pulis Josann Attard con il tempo di 2.53.12, davanti alla riminese Federica Moroni (Golden Club Rimini) in 2.56.02, Francesca Bravi (Grottini Team) in 2.59.34, Federica Poesini (Tiferno Runners) in 3.09.04 e Barbara Cimarrusti (Grottini Team) in 3.09.27. Nelle prime 10 anche la bolognese Carlotta Masotti (Pol. Porta Saragozza) in 3.14.37.

Risultati

Giorgio Rizzoli

 

 

 



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 VI^ Rimini Marathon