Grand Prix atto terzo disputato al Tesolin

01 Maggio 2017

Domenica 30 aprile, al campo Tesolin di Aosta, la giornata di gare valida per la terza tappa del Grand Prix Giovanile,

di Valle D Aosta


 

Non è stata climaticamente felice, con vento e temperature non proprio primaverili. In campo under 14, 16 e 18, ovvero i protagonisti delle categorie Ragazzi, Cadetti e Allievi, che hanno fatto registrare 184 presenze gara. A supportare l'evento, voluto dal Comitato regionale di Atletica Leggera, con il contributo degli sponsor Ideal Car Peugeot e Gros Cidac, l'Atletica Cogne Aosta, che ha gestito con attenzione l'aspetto organizzativo. Partendo dai migliori risultati di giornata, su tutti, da evidenziare, le prestazioni dei 300 metri della categoria Allievi dove, in campo femminile Eleonora Foudraz (Calvesi) ha fermato i cronometri sul tempo di 42”01, collezionando 909 punti e Seyni Faye (Cogne) che ha vinto la sua gara in 38”02, mettendo in cascina 813 punti.

Sopra quota 800 punti, anche il Cadetto Gabriele Adorni (Calvesi) che nel salto triplo ha realizzato il proprio personale raggiungendo la misura di 12m08, prestazione che vale 805 punti della tabella internazionale. Il talentino della Calvesi si è imposto ed ha migliorato il proprio personal best anche nella gara dei 300 metri, corsi in 40”41 (651 punti).


In campo femminile, under 16 (Cadette) in bella evidenza Clarissa Giannattasio (St-Christophe) che ha sbriciolato il proprio limite nei 300 metri, corsi e vinti in 44”31, prestazione che le è valsa 767 punti. La stessa atleta ha poi bissato la vittoria, con il primato personale, anche nel salto triplo dove si è imposta con 9m61 (672 punti). In campo femminile, nel settore lanci la vittoria è andata a Martina Turino (Pont Donnas) e nel mezzofondo alla marciatrice Margherita Facchini (St-Christophe). Tra i Cadetti il mezzofondo ha visto avanti Giacomo Coquillard (Calvesi) e nei lanci il compagno di club Samuele Ponticelli.

Passando alla categoria Ragazzi (under 14), il miglior risultato giunge dalla prova dei 1000 femminili dove Alice Pacchiodi (Calvesi), per la prima volta, è scesa sotto i 3'40”, correndo e vincendo in 3'39”68 (671 punti). La stessa atleta ha centrato la vittoria anche nel getto del peso (2kg) con 7m22.


Sopra quota 600 punti anche Sofia Rollandin (St-Christophe), che ha fatto registrare il miglior risultato nella gara dei 60 metri corsi in 9”14 (630 punti) e Claudia Bernero (Calvesi) che ha vinto il salto in alto con 1m20 (605 punti).

In campo maschile, la migliore prestazione Ragazzi l'ha fatta registrare Alessio Turino (Pont Donnas) che nel peso (2kg) ha superato per la prima volta la soglia dei 10 metri, con 10m69 (568 punti). Due vittorie le ha centrate Pietro Pacchiodi (Calvesi) in cima alla classifica nella prova dei 1000 metri, con 3'25”83 e nel salto quadruplo con 10m06. La prova di velocità è invece stata appannaggio di Emanuele Frau (Cogne) che ha corso i 60 metri in 8”93.

 

Il Grand Prix Giovanile, stante il calendario fittissimo, si è concluso per la categoria Allievi, mentre per Ragazzi e Cadetti il prossimo appuntamento è per la finale, in programma il 3 e 4 giugno al Crestella di Donnas.

File allegati:
- I risultati completi della 3a tappa



Condividi con
Seguici su: