Gran Prix Marche di marcia e corsa, tutti i vincitori




 

Bel finale per il Gran Prix Marche di marcia e corsa, che ha proclamato i suoi verdetti nell’ultimo appuntamento, quello decisivo di Ascoli Piceno. In primo piano soprattutto i giovani, visto che si tratta di un progetto riservato alle categorie promozionali (esordienti, ragazzi, cadetti), nato su iniziativa del Comitato regionale Fidal Marche, con gare di marcia e mezzofondo per incentivare la pratica di queste discipline. Ma la manifestazione ha assegnato anche i titoli marchigiani individuali di marcia su strada, in palio per la prima volta. A conquistare il Gran Prix, e quindi il Trofeo Marche valido per la Coppa Del Moro Services, è stata l’Atletica Sangiorgese Tecnolift nella marcia, davanti all’Atletica Avis Macerata e alla Sef Stamura Ancona. Invece il successo finale per la corsa è andato alla Sef Stamura Ancona, con due club appaiati al secondo posto: Sangiorgese Tecnolift e Sacen Corridonia. Si è lottato fino al termine anche per le classifiche di categoria, a loro volta (come quelle complessive) ottenute sommando i risultati maschili e femminili, con la Sangiorgese Tecnolift di nuovo al comando nella marcia e la Sef Stamura Ancona nella corsa, sia tra gli under 16 (cadetti) che negli under 14 (ragazzi). E a festeggiare sono stati poi i vincitori delle graduatorie individuali over 15: Matteo Rogante e Veronica Botticelli, entrambi allievi classe ’94 della Tecno Adriatletica Marche, con i migliori tre a ricevere in premio gli articoli sportivi offerti dal negozio Sport & Street.

Sul percorso pianeggiante, un anello di 500 metri in Borgo Solestà, tutte le gare hanno laureato i nuovi campioni regionali individuali di marcia su strada. Nei 2000 metri under 14 (ragazzi e ragazze), affermazioni di Luca Antonelli (Atl. Avis Macerata) e Maria Sofia Matteucci (Atl. Sangiorgese Tecnolift), mentre sui 3000 metri under 16 (cadetti e cadette) si sono imposti Elio Orazi (Atl. Avis Macerata) e Giorgia Moriconi (Atl. Sangiorgese Tecnolift). Tra gli allievi (under 18), titoli per Michele Antonelli (Atl. Avis Macerata) e Veronica Botticelli (Tecno Adriatletica Marche), poi Chiara Zampini (Tecno Adriatletica Marche) ha conquistato la vittoria nel settore assoluto femminile e Sergio Domizi (Atl. Avis Macerata) in quello master maschile.

Il Gran Prix ha caratterizzato l’intera stagione: sei le tappe in calendario, infatti dopo l’apertura con il meeting nazionale giovanile indoor al Banca Marche Palas di Ancona (23 gennaio), sono seguite le gare di Macerata (corsa il 13 marzo, marcia su strada il 10 aprile), Monte Giberto (25 aprile), Sant’Elpidio a Mare (28 maggio) e Castelfidardo (4-5 giugno su pista), per giungere alla finale organizzata dal Comitato provinciale Fidal Ascoli e dal Centro Marcia Solestà. In ogni prova sono stati assegnati punteggi parziali in ciascuna delle categorie coinvolte nel Gran Prix, per generare poi una classifica di squadra. Al termine, la somma delle graduatorie rapportate delle singole prove ha dato origine al ranking finale. Nelle classifiche di giornata, primo posto della Sangiorgese Tecnolift per la marcia (Coppa Borgo Solestà), che ha preceduto Avis Macerata e Theate Walk, società abruzzese di Chieti. La corsa ha invece consegnato la Coppa San Giacomo della Marca alla squadra della Sef Stamura Ancona, prima davanti a Sacen Corridonia e Sangiorgese Tecnolift. Presenti alla manifestazione il sindaco di Ascoli Piceno, Guido Castelli, e l’assessore comunale allo sport, Massimiliano Brugni, oltre al vicepresidente vicario Fidal Marche, Pasquale Del Moro, al consigliere regionale Fidal, Vincenzo Ferretti, e al presidente del comitato provinciale Fidal Ascoli Piceno, Francesco Silvestri.

Gran Prix Marche di marcia e corsa 2011
Classifiche complessive
Marcia: 1. Atletica Sangiorgese Tecnolift 132 punti; 2. Atletica Avis Macerata 95; 3. Sef Stamura Ancona 79.
Corsa: 1. Sef Stamura Ancona 116; 2. Atletica Sangiorgese Tecnolift e Sacen Corridonia 65.

Classifiche di categoria
Marcia cadetti/e: 1. Atletica Sangiorgese Tecnolift; 2. Sef Stamura Ancona; 3. Atletica Avis Macerata.
Marcia ragazzi/e: 1. Atletica Sangiorgese Tecnolift; 2. Atletica Avis Macerata; 3. Sef Stamura Ancona.
Corsa cadetti/e: 1. Sef Stamura Ancona; 2. Atletica Avis Macerata; 3. Atletica Elpidiense Avis-Aido.
Corsa ragazzi/e: 1. Sef Stamura Ancona; 2. Sacen Corridonia; 3. Atletica Sangiorgese Tecnolift.

Classifiche individuali over 15
Maschile: 1. Matteo Rogante (Tecno Adriatletica Marche) 24; 2. Michele Antonelli (Atl. Avis Macerata) 18; 3. Matteo Natalucci (Tam) 16.
Femminile: 1. Veronica Botticelli (Tecno Adriatletica Marche) 20; 2. Chiara Zampini (Tam) 13; 3. Marianna Zampini (Asa Ascoli Piceno) 10.

Campioni marchigiani di marcia su strada (Ascoli Piceno, 4 settembre)
Ragazzi: Luca Antonelli (Atl. Avis Macerata)
Ragazze: Maria Sofia Matteucci (Atl. Sangiorgese Tecnolift)
Cadetti: Elio Orazi (Atl. Avis Macerata)
Cadette: Giorgia Moriconi (Atl. Sangiorgese Tecnolift)
Allievi: Michele Antonelli (Atl. Avis Macerata)
Allieve: Veronica Botticelli (Tecno Adriatletica Marche)
Master maschile: Sergio Domizi (Atl. Avis Macerata)
Assoluto femminile: Chiara Zampini (Tecno Adriatletica Marche)


Nell'immagine in alto, la partenza della marcia cadetti; in basso, tutti i campioni marchigiani di marcia su strada (foto di Giovanni Beccerica); più sotto, gli allievi Michele Antonelli e Matteo Rogante, l'allieva Veronica Botticelli (foto di Massimo Matteucci)





Condividi con
Seguici su: