Gli oscar dell'atletica piemontese

31 Gennaio 2016

A Torino premiati i protagonisti dell'atletica regionale nel 2015


 

Successo per la Festa dell'Atletica Piemontese 2015, la premiazione annuale di consegna degli Oscar dell'Atletica Regionale e dei riconoscimenti ai migliori atleti piemontesi. La cerimonia si è svolta sabato 30 gennaio nella prestigiosa sede centrale della UBI - Banca Regionale Europea di Torino con il direttore territoriale Dott. Mottara a fare gli onori di casa. Un evento che ha visto la partecipazione del presidente FIDAL Alfio Giomi accolto dall'olimpionico e presidente FIDAL Piemonte Maurizio Damilano. Presente anche l'Assessore allo Sport della Regione Piemonte Giovanni Maria Ferraris.
 
Il Presidente Damilano, nel salutare la platea e dare il benvenuto ai premiati, ha sottolineato "il ruolo importante del Piemonte nell'atletica italiana; tanti i talenti piemontesi nella storia dell'atletica come atleti (Livio Berruti solo per citarne uno) e tra i dirigenti (basti pensare a Primo Nebiolo). In ambito giovanile il Piemonte lo scorso anno è stato ben rappresentato in ambito internazionale dai successi di Stefano Sottile, campione mondiale allievi di salto in alto, e di Pietro Riva, campione europeo dei 10.000m in pista; due vertici dietro cui c'è un grande lavoro dei tecnici del territorio e di tutta la rete dell'atletica regionale che annovera tra le sue fila per il 2015 numerosi campioni italiani e maglir azzurre." Il Presidente ha poi ricordato il recente rapporto di collaborazione che lega FIDAL Piemonte a UBI, sinergia dalle quale sono nate le Carta Atletica Piemonte (per società e individuale) che offrono a tutti i tesserati FIDAL del Piemonte numerose agevolazioni bancarie.
 
Il Presidente Alfio Giomi ha sottolineato il valore etico dell'atletica, dai livelli giovanili agli assoluti sino ai master.

A sua volta ha poi messo in luce gli ottimi risultati degli atleti piemontesi nel corso del 2015 sottolineando come a livello giovanile lo scorso anno sia stato foriero di successi per gli azzurri. In particolare ha ricordato un episodio relativo a Pietro Riva: "Di Pietro ho ancora vivo negli occhi lo sguardo triste dopo il traguardo agli Europei di Cross di dicembre. Decimo posto individuale per lui ma quello che gli brucia è il secondo posto a squadre: è comunque un argento europeo ma questi ragazzi hanno la mentalità giusta, quella da campioni che è anche spirito di squadra".

Myriam Scamangas (CR FIDAL Piemonte)
 
Questi i nomi di atleti, tecnici e dirigenti ai quali sono stati conferiti i premi speciali:
TESSERA D'ORO FIDAL PIEMONTE: Enzo Gasco
PREMIO ARUGA AL DIRIGENTE: Aldo Ariotti
OSCAR TECNICO: Valeria Musso - Alessandro Perrone
OSCAR ATLETICO MASCHILE: Stefano Sottile - Pietro Riva
OSCAR ATLETICO GIOVANILE FEMMINILE: Linda Olivieri - Sara Zabarino
RICONOSCIMENO CESARE DEMATTEIS (all'atleta master): Maria Costanza Moroni
PREMIO ROCCA (al GGG): Vittorio Prestana
OSCAR PRESS: Sebastiano Scuderi
PREMIO SPECIALE: Marino Portigliotti (Campione Mondiale SM60 di corsa in montagna)

L'elenco completo dei premiati

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: