Gli iscritti del Trofeo Tania Galeotti e gli ultimi risultati delle gare su pista




 

Sabato 3 settembre riapre la stagione su pista in Emilia Romagna, che ha già avuto in giovedì 1 settembre a Ravenna un prologo molto interessante con un meeting provinciale nel quale l’allievo Martin Pilato ha stabilito la migliore prestazione nazionale allievi del disco.

A Reggio Emilia è in programma il Trofeo Tania Galeotti, classico meeting che si svolge solitamente nel primo sabato di settembre. Sono in programma gare per gli assoluti e cadetti. Tra gli iscritti ci sono alcuni fra i migliori atleti della regione, come Judy Ekeh nei 100 e 200, Martina Balboni nei 100, l’allieva Christine Santi nei 3000, Alessia Zapparoli nella marcia 3 km, oltre a diversi provenienti da fuori regione come la riminese della Forestale Julaika Nicoletti nel peso e la cubana Pedroso Gonzales nei 400 hs, che ha corso quest’anno la distanza in 56.83. Fra gli uomini le gare di 200 e 400 vedono iscritti fra gli altri diversi atleti di livello nazionale, come Bertolone, Berdini e Juarez nel mezzo giro di pista e Fontana nella distanza doppia. Per molti sarà comunque occasione di verificare se la sosta estiva negli allenamenti, qualora effettuata, abbia inciso sullo stato di forma e pianificazione per le prossime gare di fine stagione, quali le finali nazionali del C.d.S. assoluto e i Campionati Italiani Allievi. Le gare sono valide per il Grand Prix Regionale Lupo Sport per allievi e juniores, di cui in altre pagine, sono visualizzabili le classifiche provvisorie.

Oltre a Reggio Emilia, nel week end su pista si gareggia anche a Bellaria, sempre sabato 3 settembre per le gare giovanili della Festa d’Estate Anspi e a Copparo, domenica 4 settembre per il 37° Meeting Copparese, anch’esso valido per il Grand Prix Lupo Sport

Diamo anche un’occhiata a qualche risultato dei giorni scorsi:.

A Daegu ai Campionati Mondiali di atletica oggi venerdì 2 settembre era in gara nelle qualificazioni del triplo il carabiniere Fabrizio Schembri: il 16,71 ottenuto al primo salto non gli consente, per 2 posizioni, l’accesso alla finale in programma domenica.

Giovedì 1 settembre a Cernusco sul Naviglio al 1° Memorial Marco Rotta ennesima gara stagionale di alto livello per i mezzofondisti Yuri Maenza (Francesco Francia) e Abebe Gasparini (Fratellanza) che si sono piazzati al 6° e 7° posto nella serie migliore degli 800 metri, con i tempi di 1.51.08 e 1.51.12, molto vicini ai loro limiti personali; in altra serie buon rientro per Luca Riponi (Francesco Francia) che migliora il suo stagionale correndo in 1.56.07.

Domenica 28 agosto a Montecassiano 22.08 nei 200 per il carabiniere over 35 Marco Salvucci e 45,13 nel giavellotto per Veronica Seimonte (Cus Parma).

Sabato 27 agosto a Locarno in Svizzera buona prova dell’allieva nazionale Giulia Rossetti (Atl. Piacenza) che ha lanciato il martello a 52,21, suo 2° risultato di sempre dopo il 53,94 del suo primato regionale. La Rossetti si è piazzata al 3° posto nella gara vinta dalla junior Francesca Massobrio (Cus Torino) con 58,14.

Giovedì 25 agosto a Camerino estemporanea gara di giavellotto effettuata dalle mezzofondiste del Mollificio, con Silvia Gianaroli, sempre eclettica che ha la meglio su Laura Squarzina e Chiara Casolari; le 3 ragazze, insieme a Lara Giovanelli, segnano anche un buon 4.08.56 nella staffetta 4x400. Presenti a Camerino, tra gli altri, anche il nazionale allievi di San Marino Nicolas Bollini che ha corso i 100 metri in 11.58 e Luca Maccapani con 6,32 nel lungo (-2,7).

Gioved’ 25 agosto al Meeting Melinda a Cles 3.48.57 nei 1500 per Yuri Maenza, che sfiora il suo primato personale di 3.48.37, in una gara di alto livello per la presenza di atleti keniani e di atleti nazionali: Maenza si piazza al 3° posto preceduto dal keniano Makalla con 3.48.10 e da Lorenzo Perrone con 3.48.39; al 13° posto  è invece Abebe Gasparini con 3.58.19. Nel peso 18,59 per il carabiniere Paolo Dal Soglio, che migliora di 1 cm il suo stagionale. Nei 1500 donne primato personale per Veronica Paterlini (Cus Parma) con 4.40.62 e stagionale per Francesca Bertoni (Mollificio Modenese) con 4.49.47. Nell’alto successo per Serena Capponcelli (New Star) con 1,65. Nei 1000 metri cadetti 2.49.01 per Alessandro Giacobazzi (Atl. Frignano Pol. Pavullese).

Sabato 20 agosto a Chiasso in Svizzera, oltre ai “frontalieri” Micol Cattaneo e Fabrizio Schembri (Carabinieri) e Ivana Iozzia (Corradini Rubiera) in gara rispettivamente nei 100, lungo e 3000, realizzando i personali stagionali con 11.79 (+0,2),  7,57 e 7,54 (+2,3 e 0,6) e 10.01.42, c’erano anche Alessandro Guazzi (Carabinieri) nei 200 con 21.65 (-1,2), Abebe Gasparini negli 800 con 1.53.94, la cadetta Ayomide Folorunso (Avis Fidenza) nei 100 con 12.82 e 200 con 26.30 e Ambra Gatti (Cus Parma) nei 100 con 12.83 e 200 con 26.06. Da segnalare nella gara dei 3000 metri donne il tempo di 9.46.28 di una atleta della categoria cadette, la lombarda Nicola Reina, vincitrice in 9.46.28, davanti alle nazionali Federica Bevilacqua (9.46.82) e Valeria Roffino (9.51.44) e il primato nazionale master mf45 negli 800 metri della milanese Barbara Martinelli con 2.18.49.

 

Giorgio Rizzoli 

 

Gli iscritti del Trofeo Tania Galeotti (per gara)

 

Gli iscritti del Trofeo Tania Galeotti (per società)


Condividi con
Seguici su: