Gli atleti marchigiani ai Giochi del Mediterraneo




 

Annunciata la squadra azzurra dell’atletica leggera per la 16ª edizione dei Giochi del Mediterraneo, che si svolgerà nei prossimi giorni a Pescara. La cerimonia di apertura della prestigiosa manifestazione polisportiva si terrà domani sera, mentre le gare di atletica sono in programma da martedì 30 giugno a venerdì 3 luglio. Fanno parte dei convocati quattro marchigiani.La camerte Daniela Reina (Fiamme Azzurre) torna a cimentarsi nei 400 metri, dopo essersi ben comportata a inizio giugno sulla doppia distanza. Fari puntati anche sulla martellista fermana Clarissa Claretti (Aeronautica Militare), reduce dal buon quarto posto negli Europei a squadre. A livello maschile, sarà impegnato sui 10000 metri Denis Curzi, carabiniere di Centobuchi (AP), che l’anno scorso si è laureato campione italiano di maratona. Il finanziere jesino Daniele Caimmi, dopo essere stato il migliore azzurro nella Coppa Europa dei 10000, correrà a Pescara la mezza maratona, insieme alla moglie Rosaria Console (Fiamme Gialle).
A Pescara gareggeranno anche altri atleti legati alle Marche. Nel disco il finanziere Giovanni Faloci, umbro di Città di Castello che proviene dall’Avis Macerata, infine nel getto del peso Assunta Legnante (Italgest Athletic Club), la campana ex campionessa europea indoor che da anni risiede ad Ascoli Piceno.

Nella foto, Denis Curzi



Condividi con
Seguici su: