Gli atleti della nostra regione nelle indoor del fine settimana

29 Gennaio 2021

In Emilia Romagna i Campionati Nazionali AICS a Parma (open ai tesserati Fidal) e le indoor in altre regioni con Ancona e Padova in cui sono iscritti molti atleti della regione.

 
Terzo fine settimana con varie manifestazioni indoor in Italia. L'Emilia Romagna "riposa" con i meeting "validi per la qualificazione ai Campionati Italiani di categoria" di Parma e Modena, che torneranno nel successivo week end, ma a Parma è prevista una manifestazione organizzata dall'ente di promozione Aics, che ha valenza per i propri tesserati di "Campionati Nazionali Indoor Aics". 
Nelle altre regioni, specie ad Ancona e Padova, in programma varie manifestazioni indoor, sempre con la tipologia di meeting "validi per la qualificazione ai Campionati Italiani di categoria".
Questi alcuni degli atleti della nostra regione che sono iscritti a queste manifestazioni.
A Parma, Campionati Nazionali Aics, manifestazione inserita in calendario nazionale, sarà occasione per gareggiare atleti delle categorie ragazzi e cadetti, oltre ai master comunque ammessi anche alle altre indoor. Tra gli atleti iscritti Giada Donati nei 1000 metri, con la nuova maglia della Libertas Atletica Forlì, 2° anno cadetta e lo scorso anno medaglia di bronzo nei 1200 siepi ai Campionati Italiani Cadette di Forlì; Daniele Colonnello (Pontevecchio Bologna) e Cristian Serra (Self Montanari Gruzza) nella marcia 5000 metri allievi; Davide Rondanini (Atl. Castelnovo Monti), nel 2020 sul podio ai Campionati Italiani Cadetti nell'esathon, al debutto nella categoria  allievi ed è iscritto nel lungo e nel peso; Jennifer Ezeoha (Cus Parma) iscritta nei 50 metri allieve e tesserata Aics per Cremona; la junior Francesca Orsatti (Cus Parma), pluricampionessa nazionale nelle categorie cadette e allieve, iscritta nel lungo; Mustapha Manga (Cus Parma), atleta seniores in evidenza in questi primi meeting del 2021, in gara nei 50 metri; Asia Cilini (Atl. Imola Sacmi Avis) iscritta nella marcia 3000 metri cadette; la master sf45 Valentina Montemaggiori (Fratellanza 1874 Modena) iscritta nel peso 4 kg.
Ad Ancona, manifestazione n. 6/2021 nella giornata di sabato 30 gennaio, avremo tra gli iscritti anche gli emiliani Riccardo Gaddoni (Atl. Imola Sacmi Avis) e Wondwosen Bizzocchi negli 800 metri maschili; Giulia Latini (Carabinieri) e Giulia Guarriello (Atletica Guastalla Reggiolo), oltre a Desola Oki (Fiamme Oro) in un 60 hs femminili molto qualificato; Eugenio Meloni (Carabinieri) nell'alto, nella gara in cui farà il debutto stagonale Gianmarco Tamberi (Atl-Etica San Vendemiano); gli junior Nicolò Bellettati (Virtus Emilsider Bologna) e Milo Garau (Pontevecchio Bologna) nel triplo maschile; Emma Corbelli (Self Montanari Gruzza) e Giulia Sammarini (Olimpus San Marino) nel lungo femminile.
A Padova, sabato 30 gennaio, manifestazione n. 7/2021. Fra gli atleti della nostra regione, sono iscritti, fra gli altri Federica Del Buono (Carabinieri) nei 1500 metri, al debutto stagionale; Lorenzo Del Gatto (Carabinieri) e Gabriele Natali (Virtus Emilsider Bologna) nel peso.
Al mattino di domenica 31 gennaio, a Padova manifestazione n. 8/2021: in gara la modenese Eleonora Iori, con la nuova maglia della Atletica Riviera del Brenta, in gara nei 60 metri, come Roberta Schiassi (Self Montanari Gruzza); Lucia Quaglieri (Fratellanza 1874 Modena) nei 60 hs; Roberta Bruni (Carabinieri), che ritrova Sonia Malavisi (Fiamme Gialle) e Elisa Molinarolo (Atletica Riviera del Brenta) nell'asta; Costanza Gavioli (Fratellanza 1874 Modena) e la junior Erica Fabbris (Pontevecchio Bologna) nel triplo.
Domenica 31 gennaio ad Ancona, manifestazione n. 7/2021. In gara fra gli altri Freider Fornasari (Fratellanza 1874 Modena) nei 60 metri; Denis Libofsha (Atl. Imola Sacmi Avis) nei 60 e nei 200 metri; Giuseppe Leonardi (Carabinieri) nei 400 metri; ci sarà anche un interessante 1500 metri maschili, fra cui il reggiano Yassin Bouih (Fiamme Gialle), ma probabilmente senza atleti emiliani nella serie più forte; Giulia Guarriello (Atletica Guastalla Reggiolo) e Stefania Di Cuonzo (Atl. Lugo) nei 60 metri femminili, gara nella quale il migliore accredito è di Ayomide Folorunso (Fiamme Oro); l'allieva, campionessa italiana cadette 2019 e 2020, Aurora Vicini (Cus Parma) nell'alto, in cui si presenta con la migliore misura di accredito.
Domenica 31 gennaio, al pomeriggio, manifestazione n. 9/2021, fra le emiliane, sono iscritte la junior Francesca Vercalli (Fratellanza 1874 Modena) negli 800 metri femminili; Sara Nestola, al debutto nella categoria promesse e con la maglia della Corradini Rubiera, nei 3000 metri femminili; Luis Matteo Ricciardi (Atl. Imola Sacmi Avis) e Roberto Boni (Self Montanari Gruzza) nei 3000 metri maschili; Alessandro Bellelli (Self  Montanari Gruzza) nell'alto maschile; Lucia Quaglieri (Fratellanza 1874 Modena) nel peso femminile.
A Firenze, nelle 2 giornate di gare sabato 30 e domenica 31 gennaio, in gara Dario Dester (Carabinieri) nein60 hs e asta, la junior Eseosa Lucy Omovbe (Fratellanza 1874 Modena) nel peso e Eleonora Rossi (Atl. Lugo) nell'asta.

Giorgio Rizzoli














Condividi con
Seguici su: