Gli abruzzesi impegnati ai Tricolori Assoluti

05 Settembre 2018

Occhi puntati sulla mezzofondista Gaia Sabbatini, presente su 800 e 1500. Alessia Beneduce iscritta nel martello con buone possibilità  


 

Ai campionati italiani assoluti, che inizieranno venerdì 7 settembre fino a domenica 9 a Pescara sulla rinnovata pista dello stadio Adriatico Cornacchia, c’è attesa anche per i 29 atleti abruzzesi che gareggeranno a vario titolo. 26 sono tesserati con società abruzzesi, mentre tre rappresenteranno società extraregionali. Le maggiori attenzioni sono ovviamente puntate sulla mezzofondista teramana Gaia Sabbatini (Atletica Gran Sasso Teramo), campionessa italiana Juniores su 800 e 1500 e azzurra ai recenti Mondiali under 20 di Tampere, dove si è piazzata tredicesima sui 1500. La Sabbatini è reduce da un intenso periodo di preparazione trascorso nel mese di agosto al Sestriere, insieme ad altre colleghe del giro della nazionale. La sua condizione sembra ottima, nonostante abbia già alle spalle i Mondiali under 20 del mese di luglio e una lunga stagione iniziata con le gare indoor. Lo scorso 25 agosto ha anche conseguito il nuovo primato personale sui 1500 con il tempo di 4’19”69 in occasione del meeting internazionale di Cles (Trento). La 19enne atleta teramana è quarta nella graduatoria delle iscritte sui 1500, guidata dalla friulana Joyce Maltagliano (Esercito) con 4’16”14. Sarà impegnata da domani, con le batterie degli 800, dove figura quinta nella graduatoria delle iscritte con l’accredito di 2’04”88. Anche dai 1500 maschili potrebbe arrivare un risultato interessante, per la presenza di Fabiano Carozza (Aeronautica Militare), 30ntenne atleta di Tornareccio che ha iniziato a fare atletica nella società Atletica Vomano. E’ iscritto con il terzo accredito, 3’43”79. Altra atleta da possibile medaglia è la lanciatrice pescarese Alessia Beneduce (Bracco Milano), cresciuta nell’Aterno Pescara, che vanta nella gara di martello il terzo accredito stagionale con 58,76 metri. Sorprese positive potrebbero arrivare anche dai salti in estensione. Nel lungo maschile sarà presente il campione italiano Juniores Lorenzo Mantenuto (Atletica Gran Sasso Teramo), settimo accredito stagionale tra gli iscritti con 7,52 metri, che cercherà di inserirsi tra i primi. Stesso discorso per Giada Bilanzola (Atletica Gran Sasso Teramo), presente nel triplo con la nona prestazione stagionale, 12,68 metri.       

La più giovane abruzzese in gara sarà la sedicenne marciatrice Angela Di Fabio (Atletica Gran Sasso Teramo), impegnata sulla distanza di 10 Km che si svolgerà su strada, sul Lungomare Cristoforo Colombo. L’atleta teatina è stata campionessa italiana under 16 nella marcia per due anni consecutivi. Con lei gareggerà anche la Junior Federica Mariani (Hadria Pescara), iscritta però solo nella classifica valida per il campionato di società, non essendo in possesso del titolo di partecipazione per la classifica individuale. Tra gli abruzzesi appartenenti a società extraregionali, si segnala il 24enne pescarese Fabio Olivieri (Pro Patria Milano), inserito nella 4 x 400 di una delle società favorite per una medaglia. Altri abruzzesi con relativi accrediti stagionali. Uomini. 100 e 200: Riccardo Farroni (Atletica Gran Sasso Teramo) 10”72, 21”52. 400: Paolo Di Giovanni (Aterno Pescara) 48”45. 3000 siepi: Douglas Scarlato (Aterno Pescara) 9’22”40. Disco: Michele Caporrella (Nuova Atletica Lanciano) 51,59. Martello: Alessandro Di Nunzio (Nuova Atletica Lanciano) 55,09. 4 x 100 Aterno Pescara (Eugenio Ricciardi, Claudio  David, Valerio Rosato, Paolo Di Giovanni) 42”03.  4 x 400: Aterno Pescara (Eugenio Ricciardi, Claudio  David, Francesco Chiaverini, Paolo Di Giovanni). Donne. Lungo: Stefania Barrucci (Aterno Pescara) 5,90, Giada Bilanzola (Atletica Gran Sasso Teramo) 5,85. Alto: Mara Di Quinzio (Aterno Pescara) 1,74. Peso e Disco: Ludovica Montanaro (Atletica Gran Sasso Teramo) 13,00, 47,91. Giavellotto: Lidia Gargarella (Nuova Atletica Lanciano) 40,83. 4 x 100: Atletica Gran Sasso Teramo (Alessia Giuliante, Valeria Latino, Alessia Lilli, Ludovica Clementini) 47”87. 4 x 400: Aterno Pescara (Roberta Ciarfella, Greta Zuccarini, Stefania Barrucci, Giulia Naddei) 3’56”76.              

 



Condividi con
Seguici su: