Giulio Perpetuo vince i 2000 siepi al Brixia Meeting



  Sotto un diluvio, l'atleta sulmonese corre in 6'11"30, e ipoteca la convocazione per i mondiali Allievi di Donetsk, il 10-14 luglio


 

Alla 31^ edizione del Brixia Meeting, manifestazione internazionale giovanile che si è svolta domenica 19 maggio a Bressanone, in provincia di Bolzano, Giulio Perpetuo (Amatori Serafini Sulmona) ha conquistato una vittoria di prestigio nella gara dei 2000 siepi Allievi. In condizioni meteorologiche al limite, sotto un diluvio, ha messo dietro tutti con il tempo di 6’11”30. Al secondo posto si è piazzato Said Ettaqi (Orecchiella Garfagnana Lucca) con 6’15”50, terzo Bor Grdadolnik (Slovenia) 6’24”93. Il diciassettenne mezzofondista sulmonese con questo risultato si è virtualmente conquistato la convocazione per i Campionati Mondiali Under 18, in programma il 10-14 luglio a Donetsk, in Ucraina. In questa apertura di stagione ha stabilito due minimi di partecipazione ai mondiali, sulle distanze dei 3000 metri, con 8’35”19, e sui 2000 siepi, con 6’03”94, che lo collocano al momento anche al primo posto delle graduatorie italiane stagionali di categoria.

Il Brixia Meeting, al quale hanno preso parte 13 rappresentative regionali (10 italiane e 3 straniere, delle quali due tedesche e una svizzera) e due rappresentative nazionali Under 18, Slovenia e Austria, era una sorta di banco di prova per alcuni dei migliori atleti italiani che aspirano ai mondiali di categoria.  

 



Condividi con
Seguici su: