Giulio Perpetuo campione italiano Allievi alle Finali Nazionali Studentesche di cross



   L'Aquila, località Centi Colella. Livia D'Eramo decima tra le Allieve


 

Non poteva esserci risultato agonistico migliore per l’Abruzzo, che ospitava le Finali Nazionali Studentesche di Corsa Campestre, che si sono svolte sabato 6 aprile a L’Aquila, sui prati di Centi Colella, presso gli impianti sportivi. Il sulmonese Giulio Perpetuo ha vinto il titolo italiano Allievi sulla distanza di Km 2,5. Erano quattro anni che un abruzzese non vinceva un titolo italiano studentesco nella categoria Allievi. Il 17 enne atleta tesserato con l’Amatori Serafini Sulmona, che gareggiava per il Liceo Scientifico Fermi di Sulmona, ha tenuto fede ai pronostici, che lo annunciavano come uno dei favoriti per la vittoria. Ha inflitto un distacco di nove secondi sull’immediato inseguitore, Said Ettaqi (ISI Simoni Castelnuovo), chiudendo la prova in 7’42”, terzo Omar Stefani (G.A. Gavazzi Modena), 7’54”. Gli avversari preceduti erano stati già battuti in occasione dei Campionati Italiani Individuali federali di corsa campestre, svoltisi il 10 febbraio scorso ad Abbadia di Fiastra (Macerata), dove Perpetuo era arrivato sesto. Ma questa per lui non è che una delle prime tappe di una lunga e intensa stagione, nella quale cercherà di conquistare la convocazione per i Mondiali Under 18 su pista, in programma il 10-14 luglio a Donetsk, in Ucraina.

Con il suo risultato individuale, Perpetuo ha trascinato a un lusinghiero ottavo posto di squadra il Liceo Scientifico Fermi di Sulmona, che rappresentava l’Abruzzo in questa categoria. La classifica ha visto il primo posto del G.A. Gavazzi di Modena. Gli altri atleti del Fermi di Sulmona erano Daniele Manias (36°) e Riccardo Trozzi (66°).

Per quanto riguarda gli altri abruzzesi in gara, da registrare l’interessante decimo posto nella gara Allieve Km 2 di Livia D’Eramo (I.I.S. Castel Patini di Castel di Sangro), atleta classe ’97 di Pescocostanzo tesserata al primo anno di attività, anche lei con la Serafini Sulmona. Nella stessa gara, 26^ Rossella Deliberato, 59^ Dafne Di Vito, 76^ Valeria Razzante, che hanno permesso all’istituto di Castel di Sangro di classificarsi decimo.

Nella categoria Cadetti (Km 2), c’è stato il miglior risultato di squadra per l’Abruzzo, con il settimo posto della Scuola Media Mazzini – Paini di L’Aquila, grazie ai piazzamenti di Marco Santucci (19°), Andrea Colafarina (23°), Adriano Pancrazi (53°), Matteo Rossi (79°). Il migliore, però, è stato il teatino Matteo Iacone (Istituto Comprensivo n. 4 di Chieti), arrivato diciottesimo.

Infine, nella categoria Cadette (Km 1,5), che ha visto il sedicesimo posto della pescarese Giulia D’Ambrosio (Istituto Comprensivo n. 8 Pescara), l’I.C. n. 4 di Chieti si è classificato dodicesimo: 41^ Giovanna Di Fabio, 53^ Chiara Picciani, 54^ Francesca D’Amicodatri, 69^ Ludovica Di Lizio.



Condividi con
Seguici su: