Giudici: Verrascina ai Giochi di Tokyo

11 Gennaio 2020

Il fiduciario nazionale del GGG selezionato per le Olimpiadi: seconda convocazione dopo Rio 2016. Roberto Sorrentino alle Paralimpiadi


 

Nuova convocazione olimpica per Luca Verrascina. Il Fiduciario Nazionale del Gruppo Giudici Gare è stato selezionato dalla World Athletics tra gli ufficiali tecnici internazionali per i Giochi olimpici di Tokyo (31 luglio-9 agosto). È un nuovo riconoscimento per il giudice di origine lucana, 51 anni, che aveva già ricoperto il ruolo nella precedente Olimpiade, a Rio de Janeiro. Per Verrascina, già membro del Technical Committee della IAAF e giudice internazionale dal 2009 con numerose convocazioni per i maggiori eventi mondiali, è il secondo prestigioso incarico della stagione, in un 2020 che lo vedrà anche Delegato Tecnico agli Europei di Parigi dal 25 al 30 agosto.

Anche alle Paralimpiadi - per la prima volta - ci sarà un giudice italiano: Roberto Sorrentino è stato convocato dalla World Para Athletics per far parte delle giurie dei Giochi paralimpici di Tokyo dal 28 agosto al 6 settembre. Negli ultimi tre anni, il 36enne giudice campano ha partecipato in qualità di ITO e Delegato Tecnico a diverse manifestazioni europee e mondiali paralimpiche, riuscendo con impegno e dedizione a guadagnarsi la convocazione per Tokyo.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate