Giro di pista dalle regioni

17 Settembre 2014

Venerdì 19 a Milano la II edizione dell’Athletic Élite Meeting con Haidane, Dini, Seck e Galimberti nel mezzofondo e Rossit nell'alto. Giovedì 18 settembre altisti a Livorno per Vittoriano Drovandi: in pedana Furlani, Vallortigara e Grasselli

 

DEMONTE OGGI A SAVONA – A pochi giorni dal 20.46 realizzato sui 200 metri a Fossano (seconda prestazione italiana dell’anno, il 13 settembre) Enrico Demonte (Fiamme Oro) torna in pista, iscritto a 100 e 200 metri metri. L’azzurro è atteso questa sera mercoledì 17 settembre al campo Fontanassa di Savona in occasione del I meeting della Torretta. ISCRITTI/Entries

ALTO, GIOVEDì A LIVORNO IL GALÀ DROVANDI - I saltatori in alto italiani ricordano Vittoriano Drovandi. Giovedì 18 settembre nel rinnovato Campo Scuola Renato Martelli di Livorno si svolgerà il I Gran Galà di Salto in Alto 'Vittoriano Drovandi' dedicato al tecnico ed ex azzurro scomparso nel luglio 2013. Alla gara organizzata dalla famiglia e dall'Atletica Livorno, che prevede gare di salto in alto per ogni categoria dagli esordienti agli assoluti, sono annunciati l’argento degli Assoluti di Rovereto Ferrante Grasselli (La Fratellanza), Eugenio Rossi (Biotekna Marcon, PB 2,24) e il livornese Andrea Lemmi (Fiamme Gialle), uno degli atleti portati ad alto livello proprio da Drovandi. La manifestazione annuncia poi la presenza del gemelli Ciotti, Giulio (Fiamme Azzurre) e Nicola (Carabinieri). Sulla pedana femminile sono attese invece la vice campionessa mondiale allieve del 2013, Erika Furlani(CUS Pisa Atletica Cascina con un personale di 1,87)  e la vicentina Elena Vallortigara (Forestale) quest’anno salita a 1,84.

La gara sarà accompagnata dal gruppo livornese di musica elettronica One eat One, progetto di inclusione sociale. ISCRITTI/Entries

VENERDì MEZZOFONDO ÉLITE A MILANO - Venerdì 19 Settembre a Milano, presso lo Stadio XXV Aprile, si svolge la II edizione dell’Athletic Élite Meeting. La riunione annuncia alla partenza dei 1500 metri Samuele Dini (Fiamme Gialle) ed Abdellah Haidane (CUS Pro Patria Milano) mentre sui 5000 sono attese Sara Galimberti (Bracco Atletica), Nicole Svetlana Reina (CUS Pro Patria Milano) ed Elisa Cova (CUS Pro Patria Milano). La giovane Elena Bellò (Atletica Vicentina), quarta ai Giochi Olimpici Giovanili di Nanchino, è attesa alla partenza degli 800 che al maschile annunciano Mor Seck (Atletica Monza), Mario Scapini (Pro Sesto Atletica) e Michele Oberti (Bergamo 1959 Creberg). Passando agli ostacoli l’azzurro Lorenzo Perini (Aeronautica) è iscritto nell’insolita distanza dei 200 ostacoli così come l’azzurrina Ayomide Folorunso (CUS Parma). Completano il quadro Desiree Rossit (Fiamme Oro) nell’alto, Roberto Rigali (Atl. Vallecamonica) Levi Roche Mandji (Atl.

Brescia 1950) e Annalisa Spadotto Scott (Bracco Atletica) negli 80 metri. (da comunicato stampa organizzatori)

ASTA A BARI - Asta al centro del palcoscenico mercoledì settembre al IX Meeting Città di Bari - IV Memorial Umberto Oriolo  organizzato dal CR Fidal Puglia. Sulla pedana barese sono attesi l’argento e il bronzo dei Tricolore Assoluti di Rovereto Marco Boni (Aeronautica) e Matteo Rubbiani (Aeronautica) insieme all’under 23 Alessandro Sinno. Al femminile è annunciata Elena Scarpellini (Aeronautica) e l’allieva Francesca Semeraro (Alteratletica Locorotondo). ISCRITTI/Entries

800, BALDESSARI 2:04.67  SCANDIANO - Ottocentiste in luce ieri martedì 16 settembre nel Run, Jump & Throw Meeting di Scandiano (RE). Vince la gara la trentina Irene Baldessari (Esercito) che con 2:04.67 arriva molto vicina al primato personale di 2:04.36 fatto segnare il 9 settembre a Trento. Alle sue spalle Annet Mwanzi Lukhuyi (Insieme New Foods Verona) che in 2:05.71 arriva davanti ad Erica Franzolini (Atletica Brugnera Friulintagli) e a Valentina Bernasconi (Atl. Mogliano, 2:06.99). RISULTATI/Results

DESALU 20.83 A CASALMAGGIORE - Domenica 14 settembre in occasione delle gare extra del XXX Esagonale del Po, un incontro giovanile per rappresentative provinciali dell’Emilia Romagna organizzato a Casalmaggiore (CR) dall’ASD Interflumina È Più Pomì, ha corso anche lo sprinter azzurro Eseosa Fausto Desalu. Il portacolori delle Fiamme Gialle ha vinto i 200 metri in 20.83 (+0.5). RISULTATI/Results

a.c.s.

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: