Giovannangelo campione regionale di 10000

18 Aprile 2016

A Osimo vince il titolo regionale dei 10.000, terzo assoluto in gara in 31'35"10, sesto lo Junior Marco Macchia, 32'12"88


 

Mezzofondisti abruzzesi in trasferta a Osimo, in provincia di Ancona, dove, insieme ai colleghi di Marche e Umbria, sono stati impegnati al Campionato Regionale di 10.000 metri su pista Assoluti, Promesse e Juniores, valevole anche come prova su pista del Campionato di Società di Corsa. Nella gara vinta dal ruandese della Vini Fantini by Farnese Pescara, Jean Marie Uwajeneza in 30’26”74, da registrare il terzo posto assoluto del farese Tommaso Giovannangelo (Vini Fantini by Farnese) con l’interessante tempo di 31’35”10, che si è laureato campione regionale Assoluto. Sesto assoluto, campione regionale Juniores, si è classificato Marco Macchia (Atletica Vomano Gran Sasso) in 32’12”88, settimo e terzo degli abruzzesi il sorprendente 23enne Marco Visci (Atletica Vomano Gran Sasso) in 32’18”36. Tra le donne, campionessa abruzzese si è laureata Stefania Capodicasa (Atletica Vomano Gran Sasso) con il tempo di 42’34”27.  Nell gara Allievi di durata, sulla distanza cronometrica dei 30 minuti, buona prestazione di Francesco D’Agostino (Mistercamp Castelfrentano), secondo assoluto e primo degli abruzzesi con 8.189 metri percorsi, dietro il quotato Simone Barontini (Stamura Ancona) 8.568 metri. Terzo si è piazzato Simone Sabatini (USA Runners Avezzano) con 8.183 metri, sesto Mattia D’Orazio (Nuova Atletica Lanciano) con 7.989 metri. Nella gara Allieve dei 20 minuti, decima Serena Giammarino (Nuova Atletica Lanciano), campionessa regionale con 4.459 metri percorsi.  

Dagli Stati Uniti arriva l’ottimo risultato di Federico Gasbarri, che gareggia per la Lamar University del Texas. Il mezzofondista teatino, che in Italia è tesserato per l’Atletica Vomano Gran Sasso, ha fatto segnare una buona prestazione tecnica al Clay Invitational Track & Field Meet, che si è svolto sulla pista dell’Azusa Pacific University, vicino Los Angeles. Nella gara dei 1500 è arrivato settimo nella sua serie con il tempo di 3’48”41, che rappresenta il suo secondo tempo in carriera, dietro il primato personale di 3’48”00, fatto registrare nel 2013, in occasione dei Campionati Europei Juniores di Rieti, dove entrò in finale. La gara ha avuto una volata piuttosto affollata, con otto atleti racchiusi in un secondo.    

 



Condividi con
Seguici su: