Giovani in evidenza ai campionati invernali di lanci

08 Febbraio 2021


 

Riparte da Reggio Calabria la stagione 2021 dell’atletica calabrese, in occasione della 1^ prova dei Campionati Invernali di Lanci per allievi, juniores, promesse e assoluti, e del Trofeo Invernale dedicato a cadetti e master, sotto l’egida del Comitato Fidal Regionale. La manifestazione disputatasi nel pomeriggio di sabato 6 febbraio u.s. sulle pedane del campo CONI “A.

Penna”, impreziosita dalla presenza di numerosi atleti provenienti dalla vicina Sicilia, ha fornito indicazioni incoraggianti a dispetto della condizione di forma deficitaria di molti potenziali protagonisti, vittime di continue interruzioni della preparazione, causa il lungo periodo di indisponibilità della struttura e le tante difficolta legate alla pandemia ancora in corso. Subito competitivi i ragazzi dell’Atletica Olympus, con l’allievo Vitaliano Rappoccio bravo a migliorarsi nel peso fino a 15,78m e nel disco da 1,750kg con 41,11m, ed il cadetto Marco Caccamo autore di un interessante 36,96m nel disco.

Segnali di crescita anche per lo junior reggino Alessandro Raneri (CUS Palermo) con 59,04m nel martello, insieme ai giovani atleti della Barbas, Demetrio Zuccalà (32,56m disco e 11,35m peso) junior del 2002, e Umberto Gentile (20,05m disco e 18,61m giavellotto) allievo del 2004. Ottime performance stabilite dagli under 23 al primo anno di categoria Krystian Marc Sztandera (Enterprise BN), 50,26m nel disco e Christian Indelicato (A.S. Milone SR), 51,28m nel martello, specialità assai congeniale anche al cadetto siciliano Federico Lentini (A.S. Milone), protagonista con un valido 50,69m. Da segnalare infine, le vittorie nel giavellotto di John Barbarello (Atletica Barbas), 50,84m e dell’allieva Giuliana Briguglio (Atletica Minniti), 28,55m ed il nuovo primato regionale nel peso categoria SF45 ottenuto da Alessandra De Robertis (Fiamma Atletica Catanzaro), con 8,23m.     


John Barbarello (Atl.Barbas)


Condividi con
Seguici su: