Giornata Aggiornamento Emilia Romagna

Il GGG riunito a Bologna

Domenica 18 marzo si è svolta presso la sede del Comitato Regionale Fidal l’annuale giornata di aggiornamento imperniata sulle manifestazioni no stadia (al mattino) con particolare riferimento alla nuova regola 100 e nel pomeriggio sui controlli nelle manifestazioni stadia. In apertura dei lavori il FR ringraziando i presenti e Simone Petracchi, porta i saluti del presidente Marco Benati che non ha potuto essere presente per altri impegni. Relatore, apprezzatissimo dai convenuti, per i due argomenti, Simone Petracchi che, cortesemente, aveva accettato l’invito fattogli dalla Commissione Regionale GGG Emilia Romagna.

I lavori si sono svolti con la proiezione di “slide” esemplificative degli argomenti trattati che hanno cercato di chiarire le caratteristiche e particolarità della manifestazione su strada che, in attesa di ulteriori chiarimenti e/o circolari da parte del Gruppo Tecnico di Lavoro, ha lasciato ancora alcune perplessità sulla Regola 100. Infatti dai presenti è stata evidenziata la necessità di approfondimenti poiché la maggioranza degli stessi opera quasi sempre in manifestazioni (regionali) in cui sono previste categorie e specifiche premiazioni. Simone ha reso noto che a livello nazionale sono state date indicazioni dal GTL, indicazioni ora al vaglio della Commissione tecnica che, a breve, dovrebbe emanare disposizioni nel merito. La presentazione si è poi spostata, con l’utilizzo anche di alcune slide, ad argomenti non sempre noti ma, dopo gli incidenti avvenuti a Torino durante la finale di Champions League, sono divenuti molto importanti: legge Gabrielli relativa al piano sanitario ed al piano sicurezza che dev’essere presente e fornito al GGG ed in particolare modo al DLT che dovrà menzionarlo compilando l’apposito mod. 20.

Dopo la pausa buffet i lavori sono ripresi con un piccolo test sottoposto ai presenti con alcune domande a carattere generale consentendo così l’introduzione al 2° argomento previsto per la giornata e cioè il servizio controlli. Con l’ausilio di materiale informatico e video sono stati evidenziati l’essenzialità del servizio stesso, casistiche di pertinenza (es. Camp. Mond. Indoor) ed i successivi eventuali provvedimenti adottati. Dopo breve discussione sugli argomenti trattati il FR ha chiuso la giornata rinnovando i ringraziamenti al relatore ed ai convenuti con l’auspicio che quanto detto sia di utilità nello svolgimento dei prossimi impegni.

 

GGG Emilia Romagna



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate