Giorgi e Battocletti per il ritorno dell’Arena

19 Aprile 2021

Sabato a Milano il primo meeting nazionale dopo il restyling: la lombarda bronzo mondiale in gara nei 5000 di marcia su pista con Trapletti, la trentina nei 5000 metri insieme a Epis

 

Un pomeriggio azzurro nel mezzofondo e nella marcia, nello scenario sempre suggestivo dell’Arena di Milano. È sempre più vicina la Walk and Middle Distance Night in programma sabato 24 aprile, primo meeting di livello nazionale dopo la riapertura dello scorso ottobre per il monumentale impianto intitolato a Gianni Brera. Sulla nuova pista verde e arancio si daranno battaglia alcuni dei principali interpreti di queste specialità, a partire dal bronzo mondiale della 50 km di marcia Eleonora Giorgi (Fiamme Azzurre) che torna in gara dopo il doppio titolo italiano conquistato nei mesi scorsi (35 km a Ostia, 20 km a Grottaglie) per testare la condizione in vista degli Europei a squadre di Podebrady del 16 maggio. La lombarda si misurerà con i 5000 metri su pista, all’indomani di un allenamento da 25 km previsto per la giornata di venerdì. Una distanza, quella dei 5000, che per la 31enne allenata da Gianni Perricelli conserva una valenza speciale: dal 2014 detiene infatti la migliore prestazione mondiale di sempre, per effetto del 20:01.80 marciato a Misterbianco (Catania). Ha dato forfait invece Valentina Trapletti (Esercito). Al maschile, sempre sui 5000, è atteso Matteo Giupponi (Carabinieri), 1h19:58 nella 20 km nello scorso ottobre.

Fari puntati anche sui 5000 metri di Nadia Battocletti (Fiamme Azzurre). La campionessa italiana della specialità, nonché tricolore del cross, si riaffaccia in pista con l’ambizione di abbattere il personale, fissato a 15:46.26 alla Festa dell’endurance di Modena nello scorso ottobre: nel mirino c’è la migliore prestazione italiana under 23 di Orietta Mancia che resiste dal 1989 (15:37.59), e se possibile anche qualcosa di meglio, con il supporto delle “pacer” Cavaline Nahimana (Libertas Unicusano Livorno), Francine Niyomukunzi (Atl. Castello) e Adeline Musabyeyezu (Atl. Dolomiti Belluno). Non mancherà la concorrenza azzurra: iscritte la tricolore di maratona Giovanna Epis (Carabinieri), 2h28:03 a Reggio Emilia nel dicembre scorso, la campionessa italiana di cross corto Nicole Reina (Cus Pro Patria Milano) e Rebecca Lonedo (Atl. Vicentina) terza ai Tricolori di campestre a Campi Bisenzio. Battocletti, due volte campionessa europea under 20 del cross, ha dato il via alla stagione primaverile con i 2000 metri di Brescia in 5:59.41.

“È un evento unico nel suo genere, studiato con una formula moderna e accattivante per chi partecipa e anche per gli spettatori collegati online - le parole del responsabile tecnico Giorgio Rondelli - Sono gare di alto livello tecnico perché ideate in collaborazione con lo staff tecnico federale e siamo felici di essere riusciti a riconfermare l’appuntamento sulla bellissima pista dell’Arena Civica di Milano, che ben si presta a rispettare le misure di distanziamento previste dal Dpcm anti Covid”. Nel programma, tra le altre gare, anche i 600 femminili con le azzurre Eleonora Vandi (Atl. Avis Macerata) ed Elena Bellò (Fiamme Azzurre), i 5000 maschili con Ahmed Abdelwahed (Fiamme Gialle) e Marco Najibe Salami (Esercito), i 1500 maschili con Gabriele Aquaro (Team-A Lombardia), Matteo Spanu (Malignani Libertas Udine) e Stefano Migliorati (San Rocchino).

DIRETTA STREAMING - La decima edizione di Walk and Middle Distance Night sarà trasmessa in diretta streaming sabato 24 aprile su YouTube in questa pagina.

(notizia aggiornata venerdì 23 aprile)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- Il programma orario

Nadia Battocletti (foto Grana/FIDAL)


Condividi con
Seguici su: