Gillick e la Isinbayeva atleti europei di febbraio




 
Lo specialista irlandese dei 400 metri David Gillick e la primatista mondiale di salto con l’asta, la russa Yelena Isinbayeva, sono i vincitori del referendum mensile indetto dalla Federazione Europa di atletica (EAA). Nella graduatoria maschile, scaturita per il 50% dai voti dei giornalisti e per l’altro 50% da quelli degli appassionati, Gillick ha preceduto il lunghista greco Tsatoumas e l’altista svedese Holm, mentre dal canto suo la Isinbayeva ha avuto ragione dell’ostacolista svedese Susanna Kallur (già vincitrice del referendum di gennaio) e dell’altista belga Hellebaut. Gillick e la Isinbayeva entrano quindi nella rosa degli eletti che a fine anno concorrerà al titolo di atleta europeo del 2007, insieme alla già citata Kallur e allo specialista russo dell’alto Ukhov. Come si ricorderà, nella rosa dei finalisti erano stati inseriti ben quattro italiani: Howe, Brugnetti e Schwazer in campo maschile, la Di Martino fra le donne. Dopo i successi di Birmingham, è facile presumere che anche nella prossima sessione, riguardante il mese di marzo, i nomi italiani nella ristretta cerchia dei finalisti non saranno pochi. Nella foto: l'irlandese David Gillick, campione europeo dei 400 indoor a Birmingham (foto Giancarlo Colombo per Omega/FIDAL) File allegati:
- IL SITO DELLA FEDERAZIONE EUROPEA



Condividi con
Seguici su: