Gharib stella della Montefortiana-Turà




 
La venticinquesima edizione della Montefortiana-Turà, la gara su strada di 10,6 km in programma domenica a Monteforte d’Alpone (Vr) tiene fede alla sua tradizione, che vuole il suo albo d’oro arricchito dalla presenza dei più grandi nomi del mezzofondo mondiale. Non sarà in gara l’olimpionico Stefano Baldini, il grande atteso della vigilia, ancora alle prese con la peritendinite che lo ha costretto a fermare la sua preparazione in vista della Maratona di Londra (l’emiliano sarà comunque a Monteforte nelle vesti di mossiere), ma la gara sarà tutta da seguire, per la presenza del campione del mondo di maratona, il marocchino Jaouad Gharib, sfidato dal vicecampione mondiale di mezza maratona (e vincitore della Venice Marathon) Shami Mubarak Hassan, del Qatar. Con loro ci sarà Francesco Bennici, dato in ottime condizioni di forma e già due volte primo a Monteforte, ed ancora Salvatore Vincenti (vincitore domenica della Corsa di Miguel) e Massimo Pegoretti. Attenzione anche ai marocchini Rachid Kisri e Hamam Larbi. Alla gara, che scatterà alle 14,30 e sarà trasmessa in alcune fasi su Rai Due nel quadro della trasmissione “Quelli che il calcio…”, è abbinata al mattino la Maratonina Negozi Dem che ha per favoriti il nazionale taiwanese Wu Wien-Chien, primo nel 2005, e il keniano Nikson Rugut Kiptolo. Fra le donne fari puntati sul ritorno in gara dell’ex azzurra Giovanna Volpato, fra le candidate per un posto nella maratona europea di Goteborg. Nella foto: il marocchino Jaouad Gharib in occasione della sua vittoria ai Mondiali di Helsinki (foto Omega/Fidal) File allegati:
- IL SITO DELLA MANIFESTAZIONE



Condividi con
Seguici su: