Genova, PalaFiera verso la riapertura

20 Giugno 2013

La FIDAL ha incassato l’ok per l’attività indoor 2013-2014. Nuove sinergie con il Comune di Genova e con la Federazione Italiana Canoa Kayak per la creazione di un impianto indoor a Genova Ponente

 

Molto proficua la visita di mercoledì 19 giugno a Genova del Presidente della FIDAL Alfio Giomi per il ritorno dell’atletica indoor nel capoluogo ligure. All’incontro, cui hanno partecipato il vicepresidente federale Mauro Nasciuti, il presidente del CR FIDAL Liguria Bruno Michieli, l’Assessore comunale allo Sport Prof. Pino Boero e l’assessore regionale allo sport per la Regione Liguria Matteo Rossi, è stato risolto il nodo sul ritorno dell’attività indoor nel PalaFiera e poste le basi per la creazione di un nuovo polo a Genova Ponente.

Sul primo punto, ovvero gli interventi necessari affinché a Genova si svolga regolarmente la prossima stagione al coperto, Giomi ha manifestato un impegno a 360° a partire dall’attività scolastica, promozionale e giovanile fino ad arrivare a un’agenda agonistica nazionale (che avrà come bacini d’utenza privilegiati Liguria, Piemonte, Val d’Aosta, Lombardia e Toscana) e a un ritorno in terra ligure di manifestazioni top nazionali ed internazionali. La pista indoor di Genova, utilizzata l’ultima volta nel 2009 per gli EuroIndoor di Torino, in questo momento è custodita in magazzino in buone condizioni e le amministrazioni comunali e regionali, proprietarie di Fiera di Genova, apprezzando il programma proposto dalla FIDAL hanno manifestato l’intenzione di sostenerne i costi per l’allestimento e il disallestimento nel prossimo inverno (pari a circa 30.000 Euro) mentre alla Federazione spetteranno le spese di gestione corrente. Da parte della Presidente della Fiera di Genova, Sara Armella, è arrivata la disponibilità a concedere i locali del PalaFiera dal 20 dicembre 2013 sino ai primi di marzo 2014, un periodo sufficiente a coprire l’intero ciclo agonistico indoor. Il ritorno dell’attività indoor a Genova rientra in un più ampio progetto federale che coinvolge anche il palaindoor di Ancona e quello di Padova e che permetterà, nella stagione indoor 2013-2014, a circa l’80% del territorio nazionale di avere a disposizione un impianto dove praticare attività indoor.

Il Presidente Giomi ha poi esposto un progetto volto alla creazione di un nuovo impianto indoor nella Fascia di Rispetto di Genova Prà (nella zona di Ponente), un progetto che ha raccolto il forte interesse di tutti i soggetti presenti e che ha già visto convogliare le sinergie della Federazione Italiana Canoa Kayak, molto interessata alla possibilità di collaborare per creare un centro federale nell’area. 



Condividi con
Seguici su: