GROTTAMMARE | A PALMISANO E VIGANO? I TRICOLORI SU STRADA




 

Nel magico 2008 della marcia azzurra, culminato con le scintillanti medaglie di Alex Schwazer e Elisa Rigaudo alle Olimpiadi di Pechino, la città di Grottammare (AP) si è trasformata ancora una volta nel teatro della sfida tricolore per assegnare i titoli under 18 della 10 km su strada e del 37° Trofeo dedicato a “Simona Orlini”. Lungo l’anello del circuito cittadino allestito su Viale della Repubblica dal Centro Marcia Solestà di Ascoli Piceno, si sono dati battaglia alcuni dei migliori giovani interpreti del tacco e punta del panorama nazionale. In campo femminile vittoria praticamente scontata per la primatista italiana dei 10 km su pista (46:22.72), la tarantina di Mottola Antonella Palmisano (Atl. Don Milani), quest’anno già nona ai Campionati del Mondo Juniores. L’allieva, classe 1991, allenata dal tecnico Tommaso Gentile, è marciata in solitaria verso il traguardo, fermando il cronometro a 49:18.0. Dietro di lei, ma nettamente distaccate, due atlete del ’92: Federica Curiazzi (Atl. Bergamo 1959 – 51:04.0) e Sara Loparco (Atl. Amat. Cisternino – 51:48.0). Buon sesto posto per la marchigiana Medith Paoletti (Apos Corridonia – 55:56.0)

 

A livello maschile, invece, out per squalifica il campione d’Italia Andrea Previtali (US Scanzorosciate), la gara è stata più incerta grazie ad una bella e accesa sfida fino all’ultimo metro tra Giacomo Viganò (Atl. Biassono) e Massimo Stano (Atl. Aden Molfetta). Il primo posto è stato una questione di appena un secondo - 44:39.0 a 44:40.0 - con Viganò che nel finale sopravanzava l’avversario, andando a conquistare l’oro e il titolo italiano. Terzo Leonardo Dei Tos (Atl. Lib. Tonon Vittorio) in 45:59.0.

 

Nelle prove riservate alla categoria cadetti successi di Tatiane Nelle Dolci (PBM Boviso Masciago) nella 4 km e del neo campione italiano su pista 2008 Leonardo Serra (Atl. Don Milani) nella 6 km. Dopo il bell’argento vinto ai Tricolori su pista di Roma ha chiuso al decimo posto Alessandro Maltoni (Atl. Castelfidardo 1990 RC).

 

Nella classifica finale per club – la gara era valida anche come terza prova del Campionato di Società di marcia Allievi/e - doppia leadership in campo maschile per le Fiamme Gialle Simoni, mentre in quello femminile sono svettate le allieve della Asd Agg. Hinna e le cadette della Avis Bra Gas.

 

TUTTI I RISULTATI



Condividi con
Seguici su: