GGG: la Commissione Tecnica Nazionale

01 Febbraio 2013

Ufficializzata la squadra che lavorerà a fianco del nuovo Fiduciario Nazionale del Gruppo Giudici Gare, Luca Verrascina

 

Il nuovo Fiduciario Nazionale del Gruppo Giudici Gare, Luca Verrascina, ha provveduto a comunicare la squadra che lo affiancherà nel prossimo biennio in Commissione Tecnica Nazionale. Oltre al Vice Fiduciario Pier Luigi Dei, nominato nel corso della seduta del Consiglio Federale del 25 gennaio scorso, sono stati chiamati in Commissione Daniela Agnoli, Caterina Campagnolo, Pasquale Capurso, Marcello Ciannamea e Giulio Tetto. Alla guida dei Gruppi Tecnici sono stati nominati Dario Giombelli (Ufficiali Tecnici), Giovanni Carniani (Giudici di Partenza), Letteria Pizzi (Giudici di Marcia), Roberto Magaraggia (Ufficiali Gara Montagna, Cross, Strada), Emanuele Chierici (Sviluppo Regionale) e Vincenzo Gerola (Sviluppo e Applicazioni Tecnologiche). Tutti i componenti resteranno in carica fino al 31 dicembre 2014, salvo rinnovo biennale dell’incarico. Il programma del nuovo organismo, che verrà proposto al prossimo Consiglio nazionale GGG, è stato riassunto in cinque punti dal nuovo Fiduciario:

- Intensificazione del rapporto esistente con le Aree Organizzazione e Tecnica della Federazione con un metodo di lavoro che ha consentito negli ultimi anni una presenza effettiva dei giudici ai processi decisionali, nei ruoli loro assegnati, cercando di trasferire questo metodo anche a livello regionale. E dare considerazione a tutti gli utili feedback che emergono dai rapporti stesi al termine delle competizioni.
- Volontà di dare sempre più dignità al ruolo del giudice con una visibilità mediatica pari a quella degli altri settori e di svolgere un ruolo di primo piano su tutti gli aspetti attinenti al settore competizioni, come quello dei regolamenti.
- Altro aspetto qualificante sarà il rapporto con le realtà regionali. In aggiunta al Consiglio Nazionale sarà istituito da subito un Gruppo Sviluppo Regionale che si occuperà di ascoltare le voci delle regioni, dandogli una forma organica e trasmettendo le “best practices” alla Commissione per una crescita del gruppo che venga dal basso. Si cercherà inoltre, con il supporto già garantito dalla Federazione, di armonizzare le tante differenze che emergono negli ambiti regionali in settori chiave come Self-Crono, Sigma, rimborsi.
- Prosecuzione sulla strada segnata in precedenza nel settore della Formazione garantendo un’offerta formativa di qualità a tutti i livelli. Sarà completamente ridisegnato lo strumento dell’Aula Virtuale che diventerà un edificio scolastico aperto dove non si sosterranno esami ma si troverà disponibilità, materiale didattico, esercitazioni in forma anonima  e dibattito tecnico.
- Assolutamente strategico sarà l’aspetto dello sviluppo tecnologico, perfezionando i tanti progetti avviati e sperimentando nuove strade che consentano di offrire un servizio sempre migliore ed efficiente.

A metà febbraio è prevista la prima riunione della Commissione Tecnica Nazionale, durante la quale verranno assegnate le deleghe e saranno nominati i componenti dei Gruppi Tecnici di lavoro.

Luca Verrascina GGG FidalGGG, IL NUOVO FIDUCIARIO NAZIONALE - Luca Verrascina, 44 anni, materano di origine ma bolognese di adozione è il nuovo Fiduciario Nazionale del GGG. Laureato in Giurisprudenza e con un Master in Discipline Economiche e Aziendali, è Giudice Internazionale del Panel EA. Negli ultimi anni ha ricoperto ruoli di primo piano nelle più importanti manifestazioni internazionali svoltesi in Italia. E’ stato Direttore di Gara ai Campionati Mondiali Allievi del 2009 a Bressanone, ai Mondiali Master del 2007 e alla Coppa Europa Prove Multiple del 2011, Direttore di Riunione ai Campionati Europei Indoor del 2009 a Torino e ora Direttore di Gara ai prossimi Campionati Europei Junior di Rieti. In campo internazionale è stato Delegato Tecnico ai Campionati Europei Junior del 2011 a Tallinn oltre che alla Coppa Europa di Prove Multiple a Tel Aviv del 2010 e Giudice d’appello ai recenti Campionati Europei di Helsinki. L’anno in corso lo vedrà protagonista quale Ato ai prossimi Campionati Europei Indoor di Goteborg e quale Giudice di Appello alla Coppa Europa First League di Dublino a giugno. Ed è già operativa la sua nomina a Delegato Tecnico EA per i Campionati Europei Indoor di Praga nel 2015.



Condividi con
Seguici su: