Fratellanza maschile 3° posto nella finale Oro CdS

24 Settembre 2017

Conclusa a Modena la finale Oro del C.d.S. Assoluto su Pista, con la Fratellanza 1874 Modena 3° posto negli uomini e 6° nelle donne, Virtus Emilsider Bologna 11° negli uomini e Cus Parma 7° nelle donne.


 

Le gare della seconda giornata.

Uomini

200 metri: il miglior tempo è di Mario Di Giambattista (Atl. Futura Roma) con 21.44 (+1,1) nella serie intermedia. Per gli atleti della nostra regione, nell'ordine di tempi abbiamo Marco Gianantoni con 22.05 (+0,9) e Diego Aldo Pettorossi con 22.06 (+1,1) per la Virtus Emilsider Bologna e Alessandro Zlatan per la Fratellanza con 22.09 (+1,1), dall'8° al 10° posto.

800 metri: si corre una serie unica dove ci sono 2 atleti della Fratellanza: Riccardo Tamassia si piazza al 3° posto in 1.52.85 e Lorenzo Lamazzi è 6° con 1.53.39. La gara è vinta da Enrico Riccobon (Atl. Brugnera Friulintagli), che aveva vinto ieri i 1500 metri, con 1.52.44.

5000 metri: grandissima prestazione per Simone Colombini (Fratellanza 1874 Modena) che si piazza al 3° posto in 14.20.61 e demolisce il personale di quasi 40 secondi (14.58.11 il suo precedente record). Lo precedono solo i fratelli Zoghlani del Cus Palermo, Ala e Osama, che finiscono appaiati in 14.19.10.

400 hs: la gara vede un altro successo di un atleta della Lettonia, in pratica la nazionale di quel paese che sono tesserati in Italia per la Enterprise Sport & Service, Janis Baltuss con 52.15. I 2 atleti della Virtus, Davide Piccolo e lo junior Giovanni Mastrippolito, si piazzano rispettivamente al 2° e 6° posto con 52.57 e 53.89.

Alto: vince il sammarinese Eugenio Rossi (Atl. Biotekna Marcon) con 2,08, con l'ex carabiniere Nicola Ciotti, sm40 della Atl. Riccardi Milano 1946 a 2,05, stessa misura del modenese Kelvin Purboo, 3° classificato. All'8° posto si piazza l'altro modenese Marco Vendrame con 2,00 e al 13° per la Virtus si piazza l'allievo Mirco Sazzini con 1,85.

Lungo: bel 1° posto con 7,71 (0,0) di Alessio Guarini delle Fiamme Oro e per i C.d.S. in gara per la Virtus.

14° posto per il modenese Giorgio Setti con 6,26 (+0,5).

Peso: 10° posto per Gabriele Natali della Virtus con 14,77. Vince Sebastiano Bianchetti (Atl. Studentesca Rieti Andrea Milardi/Fiamme Oro) con 18,77.

Martello: vince Simone Falloni (Atl. Studentesca Rieti Andrea Milardi/Aeronautica) con 74,42. 11° posto per il bolognese Andrea Poli con 51,13.

4x400: 3° posto per la Fratellanza con Luca Calvano, Michele De Berti, Lorenzo Lamazzi e Kevin Menzani, con 3.15.69 e 9° per la Virtus con Alessandro Xilo, Giovanni Mastrippolito, Simone Balletti, Davide Piccolo, con 3.20.58.

Donne

200 metri: 2° posto per Raphaela Lukudo (Fratellanza 1874 Modena/Esercito) con il primato personale di 24.14 (+1,1), alle spalle della lettone Gunta Latiseva Cudare (GS Valsugana Trentino) che ha corso in altra serie in 23.26 (+0,4). 11° posto per Vanessa Attard (Cus Parma) con 25.03 (+0,8).

800 metri: 2° posto per Maria Enrica Spacca, atleta dei Carabinieri che nei C.d.S. ritorna in gara per l'Atl. Studentesca Rieti Andrea Milardi, in una delle sue rare apparizioni sugli 800 metri: con 2.10.93 fa il suo debutto stagionale sulla distanza e quindi la prima come tesserata in Emilia Romagna. La precede Elena Bellò (Atl. Vicentina/Fiamme Azzurre) con 2.08.60, mentre al 3° posto è Chiara Casolari (Fratellanza 1874 Modena) con 2.12.02. 11° posto per l'allieva di Parma Giulia Zambrelli, con 2.23.10.

5000 metri: vince Federica Dal Ri (Quercia Trentingrana/Esercito) in 16.48.11. 6° posto per Veronica Paterlini (Cus Parma) in 17.11.89 e 10° per Francesca Giacobazzi (Fratellanza 1874 Modena) in 17.54.21.

400 hs: vince Ayomide Folorunso (Cus Parma/Fiamme Oro) in 58.34.

Al 5° posto e vittoria nella prima serie per Giulia Latini, atleta dei Carabinieri e oggi in gara per la Studentesca Rieti, con 1.02.93.

Asta: 3° posto per Giorgia Benecchi (Cus Parma) con 3,80 e 9° posto per Camilla Murtas della Fratellanza con 3,40.

Lungo: 5° posto per Ottavia Cestonaro (Atl. Vicentina/Carabinieri) con 5,84 (+0,3), 8° posto per l'allieva Camilla Pizzetti (Cus Parma) con 5,47 (+1,0), 9° per Rossella Mattioli con 5,33 (+1,6) e 10° per Federica Pincelli con 5,06 (+0,3) per la Fratellanza.

Disco: 1° posto per Valentina Aniballi (Atl. Studentesca Rieti Andrea Milardi/Esercito) con 54,43. In questa gara non erano presenti atlete della Fratellanza e del Cus Parma.

Giavellotto: vince Eleonora Bacciotti (Atl. Firenze Marathon) con 50,23. Si è piazzata al 4° posto nell'ultima gara della sua lunga carriera, in cui ha militato anche in Emilia Romagna con il Cus Bologna, Veronica Becuzzi (Atl. Firenze Marathon) con 43,77. Per il Cus Parma 7° posto per Veronica Seimonte con 39,45 e 10° per l'allieva Maria Bertolini con 32,67.

4x400: 3° posto per il Cus Parma che vince la prima serie, nella formazione composta da Aurora Casagrande Montesi, Sara Dall'Aglio, Oki Desola e Ayomide Folorunso, con 3.46.52. 4° posto in classifica per le atlete di Modena, con Eleonora Sopini, Chiara Casolari, Elena Pradelli, Raphaela Lukudo, con 3.51.14.

Nelle classifiche finali della finale A Oro fra gli uomini il titolo nazionale va alla Enterprise Sport & Service con 113 punti. Per la Fratellanza 1874 Modena 3° posto, miglior piazzamento di sempre, con 71,5. 11° posto per la Virtus Emilsider Bologna con 39 punti. Video della premiazione della classifica di società maschile

Nelle donne titolo nazionale per Bracco Atletica con 102 punti. 6° posto per l Fratellanza 1874 Modena con 58 punti e 7° per il Cus Parma con 54 punti.

La pagina dei risultati

La galleria fotografica di www.fidal.it

Il resoconto della prima giornata

Giorgio Rizzoli


4x400 maschile della Fratellanza


Condividi con
Seguici su: