Francesco Conti e' il primo campione regionale del 2014




 

Francesco Conti (Atl. Imola Sacmi Avis) è il primo campione regionale del 2014. L’atleta di Imola, campione italiano juniores nel 2013, ha vinto da pochi minuti la gara dei 400 metri a Parma, che assegnava il titolo regionale, con il tempo di 52.74. Conti aveva vinto il titolo regionale anche lo scorso anno e l’albo d’oro dei vincitori del titolo regionale sui 400 metri indoor lo vede ora come il primo atleta a vincere 2 volte il titolo, tra l’altro con il miglior tempo di sempre (51.64) ottenuto lo scorso anno. In precedenza i vincitori furono Nicolò Puja nel 2009, Federico Xella nel 2010, Gabriele Bizzotto nel 2011 e Davide Piccolo nel 2012. Nella gara di oggi Conti ha preceduto il compagno di club Andrea Tinti con 53.84 e Kouipomon Achille Deeo con 54.03.

Il secondo titolo regionale è per Sara Dall’Aglio (Cus Parma), terza classificata ai Campionati Italiani Allieve 2013 e al debutto oggi nella categoria juniores. Il suo tempo è 59.37, che è anche il record dei Campionati Regionali Indoor. Sotto il minuto, tempo inferiore al precedente miglior risultato della manifestazione (1.00.36 di Elisa Caviglia nel 2013) ci riesce anche Ambra Gatti, sua compagna di squadra, con 59.97, mentre altre 3 atlete della categoria allieve del Cus Parma, società organizzatrice della manifestazione, terminano dalla terza alla quinta posizione: Alice Branchi 1.02.42, Matilde Avanzini 1.02.94, Denise Adorni 1.03.20.

nella gara maschile successo di Matteo Pegoiani con il tempo di 4.13.96, in quella femminile Lisa Ferrari è seconda al traguardo ma prima fra le atlete della regione, con il tempo di 4.51.88. Negli uomini Pegoiani precede 3 atleti di fuori regione (2° l’allievo bresciano Simone Soncina con 4.17.08). Sul podio regionale si piazzano 2 atleti juniores, Lorenzo Lamazzi (Fratellanza 1874 Modena) con 4.22.12 e Andrea Trenti (Rcm Casinalbo) con 4.25.01. Nelle donne 1° posto assoluto per un’altra atleta bresciana, Alessandra Seghezzi (Free Zone) con 4.48.42, davanti a Lisa Ferrari, che rivince il titolo regionale sui 1500 metri indoor dopo il doppio successo nel 2011 e 2012. Fra le atlete della regione 2° posto per l’allieva Monica Venturelli (Rcm Casinalbo) con 5.11.80 e 3° posto per la promessa Elena Rango (Corradini Rubiera) con 5.17.20.

Nelle gare giovanili che avevano aperto la manifestazione, avevamo assistito alle bellissime volate sui 150 metri delle 2 cadette, già protagoniste ai Campionati Italiani Cadetti 2013 a Jesolo, Zaynab Dosso (Corradini Rubiera) e Desola Oki (Avis Fidenza). Premesso che non c’è ufficialità di una m.p.n. su questa distanza indoor, che si è corsa in questi anni praticamente solo qui a Parma, le 2 ragazzine hanno segnato 19.01 in terza serie per Zynab Dosso e 19.50 in ottava serie per Desola Oki. Negli archivi Fidal troviamo come migliori risultati precedenti quelli di 19.71 della laziale Valentina Klmykova nel 2011 e 19.5 manuale della reggiana Laura Fattori nel novembre 2013. In totale ben 40 cadette hanno gareggiato su questa distanza.

Da segnalare nelle altre gare giovanili anche 10,90 nel triplo per la cadetta Elisa Rinaldi (Atl. Cinque Cerchi), in progresso di 6 cm rispetto allo scorso anno e 10.55.81 nella marcia cadette 2000 metri per Samanta Bosio (Interflumina E’ Più Pomì).

Giorgio Rizzoli

Condividi con
Seguici su: