Formia: corso allenatori, quarto incontro

18 Ottobre 2019

Terzo livello: nel weekend gli approfondimenti su velocità/ostacoli, salti e prove multiple. Sabato 26 e domenica 27 ottobre mezzofondo, fondo e marcia a Grosseto, lanci a Tirrenia


 

Continua la formazione dei tecnici di atletica leggera. Nel fine settimana di sabato 19 e domenica 20 ottobre, al Centro di Preparazione Olimpica “Bruno Zauli” di Formia (Latina), si terrà il quarto incontro del Corso nazionale per allenatori specialisti 3° livello tecnico, per le specialità di velocità/ostacoli, salti e prove multiple. In tema di sprint, i partecipanti al corso ascolteranno le indicazioni di Filippo Di Mulo, responsabile azzurro del settore, sull’analisi tecnica e biomeccanica della partenza dai blocchi, sulla progressione didattica e l’analisi tecnica della corsa, e sulle andature e i mezzi speciali per l’acquisizione della tecnica. Uno sguardo anche alle esperienze delle staffette 4x100 e 4x400.

Nel settore dei salti, il focus è sui criteri per effettuare i controlli biomeccanici, a cura dell’equipe dell’Istituto di Scienza e Medicina dello Sport del CONI, che affronterà anche la tematica dei test di valutazione (attrezzature e scrupolosità nei rilievi) insieme al direttore della performance FIDAL Elio Locatelli, che si occuperà anche di “Andamento dei carichi di lavoro nel mesociclo con test di valutazione al termine dello stesso” con il responsabile di settore Claudio Mazzaufo. Criteri per effettuare i controlli biomeccanici e test di valutazione interesseranno anche le prove multiple, la cui programmazione annuale a livello giovanile e assoluto sarà trattata da Locatelli e dall’advisor Graziano Camellini.

Il quarto incontro per i settori di mezzofondo/fondo/marcia e per i lanci avrà luogo invece nel prossimo weekend, sabato 26 e domenica 27 ottobre, rispettivamente a Grosseto e Tirrenia (Pisa). A chiudere il ciclo di incontri sarà Abano Terme (Padova) sabato 16 e domenica 17 novembre con il convegno nazionale “Atleticamente 2019”.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate