Folorunso: 2 ori in 30 minuti




 

Ayomide Folorunso non finisce di stupire: vince 2 titoli nazionali juniores 60 hs e 200 metri a distanza di 30 minuti, dopo avere corso questa mattina le batterie.

Vediamo le sue 4 performances di oggi.

Ore 9.54: corre la terza batteria dei 60 hs, che vince con il tempo di 8.74, che sarà il 2° miglior tempo di qualificazione, dopo Virginia Morassutti (Assindustria Padova) con 8.71.

Ore 10.55: Ayomide vince la prima batteria dei 200 metri con il tempo di 24.33, nuovo primato regionale, che migliora il suo recente 24.52 e 4° in Italia all time, dopo Manuela Salussola 24.18 (1991), Virna De Angeli 24.29 (1994) e Manuela Grillo 24.31 (1996). Il 24.33 è naturalmente il miglior tempo delle batterie, anche con ampio margine, visto che il 2° tempo è 24.87 di Federica Cucchi (Atl. Studentesca Ca.Ri.RI).

Ore 15.09: c’è la finale dei 60 hs e la Folorunso vince con 8.60, davanti alla Morassutti 8.70 e a Chiara Genero (Atl. Alba) 8.83. Il tempo di 8.60 di Ayomide non è primato personale, perché aveva corso a Modena in 8.55 (e 8.59) l’1 febbraio a Modena.

Ore 15.39: 2° titolo in 30 minuti, vincendo i 200 metri in 24.43. 2° posto per Federica Cucchi con 24.69 e 3° per Johanelis Herrera Abreu (Atl. Brescia 1950) con 24.81.

Per Ayomide Folorunso, 17 anni compiuti a ottobre, si tratta del 4° e del 5° titolo nazionale, dopo quelli dei 400 hs allieve vinti nel 2012 e 2013 e della staffetta 4x200 indoor allieve del Cus Parma (con Branchi, Dall’Aglio e Ziliani).

Giorgio Rizzoli

La foto grande di Ayomide Folorunso è di FIDAL COLOMBO / FIDAL



Condividi con
Seguici su: