Fine settimana con i Campionati Jun Pro ad Ancona e altre gare in regione

02 Febbraio 2019

Sabato 2 e domenica 3 febbraio con i Campionati Italiani Indoor Juniores e Promesse ad Ancona e meeting indoor a Modena e Parma.


 

Furono 5 i titoli italiani vinti dagli atleti della nostra regione ad Ancona ai Campionati Italiani Indoor Juniores e Promesse, con Zaynab Dosso nei 60 e 200 metri, Marta Morara nell'alto, Andrea Dallavalle nel triplo, fra gli juniores e Eleonora Iori nei 60 metri fra le promesse. Non sarà facile ripetere un simile bottino, anche perchè Dosso e Dallavalle sono passati in formazioni militari fuori regione (peraltro Dallavalle non è iscritto alle gare, come pure Marta Morara), ma le punte della nostra regione fra gli juniores e le promesse sono comunque parecchie.

Tra i nomi di spicco abbiamo Edoardo Scotti, alla sua prima gara con il G.S. Carabinieri, campione mondiale della 4x400 juniores, oltre che primatista nazionale, che parte favorito nei 400 metri juniores. Il suo compagno di club Riccardo Orsoni è iscritto alla marcia 5000 metri e proverà a vincere il 2° titolo nazionale del 2019, dopo quello vinto domenica scorsa nella 20 km su strada a Gioiosa Marea. Ritroverà il solito antagonista Davide Finocchietti (Libertas Runners Livorno), che essendo di un anno più giovane è passato juniores quest'anno. Nel triplo Enrico Montanari (Academy Ravenna Athletics), in grande condizione dopo avere superato per la prima volta i 15 metri.

Nelle promesse maschili tra i possibili pretendenti al titolo avremo Andrei Alexandru Zlatan (Fratellanza 1874 Modena) nei 60 metri, il neo carabiniere Mattia Montini (Carabinieri) nei 60 hs, le staffette di Virtus Emilsider Bologna e Cus Parma nella 4x200 e nei salti il duo della Fratellanza, Kelvin Purboo nell'alto e Francesco Lama nell'asta e Tobia Bocchi (Carabinieri) nel triplo.

Nelle gare femminili attenzione fra le juniores per Valentina Bianchi (Atl.

Lugo) nei 60 hs e Simona Bertini (Francesco Francia) nella marcia 3000 metri.

Nelle promesse femminili nei 60 metri si incontreranno le campionesse italiane 2018 promesse e juniores: Eleonora Iori (Fratellanza 1874 Modena) e Zaynab Dosso (Fiamme Azzurre); nei 400 metri Aurora Casagrande Montesi (Cus Parma); nei 60 hs Elisa Maria Di Lazzaro (Carabinieri) troverà Desola Oki (Fiamme Oro); nel triplo Costanza Gavioli (Fratellanza 1874 Modena).

Programma orario

Diretta streaming

Iscritti

---

Meeting Indoor a Modena

Fra gli iscritti ci sono nei 60 metri Eseosa Desalu (Fiamme Gialle) e Giovanni Cellario (Fratellanza 1874 Modena); nel lungo Antonino Trio (Athletic Club 96 Alperia); nel triplo Fabrizio Schembri (Carabinieri) e Edoardo Accetta (N. Atl. Fanfulla Lodigiana). Nelle gare femminili Audrey Alloh (Fiamme Azzurre) nei 60 metri; Sandra Milena Ferrari (Fratellanza 1874 Modena) nei 60 hs allieve; Teresa Maria Rossi (Geas) nell'alto; nel lungo debutto per i colori della Fratellanza della master sf45 Roberta Sara Colombo, destinata quest'anno a migliorare primati regionali master in varie specialità.

Programma orario

Iscritti

---

Meeting Indoor a Parma

Tra gli iscritti avremo nell'asta donne Elisa Molinarolo (Aristide Coin Venezia 1949) e Tatiane Carne (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter). Nei 3000 metri di marcia allieve Luce Accordi (Assi Giglio Rosso Firenze).

Programma orario

Iscritti

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: