Finali Societari: 6 squadre delle Marche in gara

23 Settembre 2017

Atl. Avis Macerata e Tam con uomini e donne, Sport Atl. Fermo e Atl. Fabriano al femminile nella finale nazionale di Ravenna


 

In arrivo il weekend in cui l’atletica si trasforma da sport individuale in disciplina di squadra. Anche quest’anno sei formazioni marchigiane saranno impegnate, domenica 24 settembre, nelle finali nazionali dei Campionati italiani assoluti per società. La finale B del gruppo Adriatico, che si disputa a Ravenna, vedrà in competizione i team di Atletica Avis Macerata, Team Atletica Marche (nato dalla collaborazione tra Atletica Sangiorgese R. Rocchetti, Atletica Osimo e Sacen Corridonia), sia al maschile che al femminile, insieme alle donne della Sport Atletica Fermo e dell’Atletica Fabriano. Dodici le gare in programma, sia al maschile che al femminile, e ogni società può schierare due atleti al massimo in tre prove, lasciando scoperte un identico numero di gare.
 
L’Atletica Avis Macerata, che in questa stagione ha confermato i titoli marchigiani assoluti (uomini e donne), presenta tra gli altri il discobolo Giovanni Faloci, capolista nazionale dell’anno, ma parte in testa alla lista degli iscritti anche il saltatore in lungo Marco Vescovi seguito da Jacopo Tasso. Al femminile Sara Porfiri è la favorita dei 100 ostacoli, con la tricolore promesse Eleonora Vandi sugli 800 e la campionessa italiana allieve Elisabetta Vandi nei 200 metri. Per il Team Atletica Marche (Tam), doppio impegno di Manuel Nemo: il decatleta osimano è atteso nelle pedane di asta e lungo. Da tenere d’occhio poi l’allieva Benedetta Trillini. Nella Sport Atletica Fermo cercheranno risultati di vertice le sprinter Dajana Flamini (100) e Francesca Ramini (200). Torna in una finale nazionale assoluta, dopo 14 anni, l’Atletica Fabriano guidata dalle lanciatrici tra cui le martelliste Sara Zuccaro, che è stata azzurra al Festival olimpico della gioventù europea, e Benedetta Dell’Osso.
 
SQUADRE MARCHIGIANE
 
UOMINI
Atl. Avis Macerata: Nicola Cesca (400hs, 4x400); Andrea Corradini (400, 4x100); Ndiaga Dieng (1500); Giovanni Faloci (disco); Dennis Marinelli (100, 4x100); Iacopo Palmieri (400hs); Mattia Perugini (asta); Emanuele Salvucci (giavellotto); Jacopo Tasso (lungo, 4x100); Marco Vescovi (lungo); Lorenzo Angelini (4x100, 4x400); Andrea Pietrella, Marco Ugoccioni (4x400).
Team Atl. Marche: Michele Diletti (400, 4x400); Leonardo Malatini (disco, giavellotto); Manuel Nemo (lungo, asta); Cristian Prioteasa (giavellotto); Gabriele Rossi Sabatini (disco); Simone Sabbatini (400hs); Fabio Santarelli (lungo, 4x100); Francesco Zallocco (100, 4x100); Gioele Giachè (4x100, 4x400); Filippo Piermattei (4x100); Giuseppe Baldinelli, Enrico Luciani (4x400).
 
DONNE
Atl. Avis Macerata: Alessia Conti (martello); Anastasia Giulioni (marcia 5000); Mara Marcic (alto); Sara Porfiri (100hs, triplo); Ilaria Sabbatini (5000); Elena Tombari (peso); Eleonora Vandi (800, 4x400); Elisabetta Vandi (200, 4x400); Micol Zazzarini (100hs, 4x100); Giulia Antonelli (4x100, 4x400); Marta Palazzini, Valentina Gallucci (4x100); Mamadou Binta Diallo (4x400).
Team Atl. Marche: Debora Baldinelli (800); Enrica Cipolloni (alto, peso); Ilaria Del Moro (peso); Silvia Del Moro (triplo, 4x100); Greta Luchetti (100hs); Maria Laura Montelpare (martello); Giorgia Moriconi (marcia 5000); Annalisa Torquati (100, 4x400); Benedetta Trillini (alto, 4x100); Rebecca Capponi, Valentina Natalucci (4x100, 4x400), Sonia Kebe (4x400).
Sport Atl. Fermo: Federica Bonprezzi (200, 4x400); Francesca Ramini (200, 4x100); Camilla Curzi (100); Dajana Flamini (100, 4x100); Francesca Dottori (5000); Elisa Masci (800, 4x400); Irene Piergentili (alto); Michela Properzi, Barbara Wrobel (martello); Sofia Verducci (triplo); Costanza Muratori (4x100, 4x400); Betti Sgariglia (4x100); Marina Patti (4x400).
Atl. Fabriano: Benedetta Dell’Osso, Sara Zuccaro (martello); Noemi Dolciotti (200, 4x100); Camilla Gatti (marcia 5000); Marika Giacometti, Elisa Maggi (100, 4x100); Linda Lattanzi, Irene Rinaldi (peso); Angelica Marinelli (triplo, 4x100); Martina Ruggeri (100hs, 4x100); Rachele Stazi (800).

File allegati:
- Iscritti e risultati


Condividi con
Seguici su: