Finali Bronzo e B: ecco i promossi

24 Giugno 2018

A Sulmona (AQ) vincono il Cus Pro Patria al maschile e la Nuova Atletica Varese al femminile. Gli uomini del Cus Genova e le donne dell’Atletica Cascina conquistano il successo a Tivoli (RM).


 

FINALE BRONZO PER PRO PATRIA E VARESE - La Finale Bronzo di Sulmona (AQ) è stata vinta dagli uomini del Cus Pro Patria Milano e dalle donne della Nuova Atletica Varese. Promossi in Argento anche gli uomini dell’Acsi Campidoglio Palatino Roma, dell’Imola Sacmi Avis e della Brixia Atletica 2014 Brescia, e le donne dell’Atletica Gran Sasso Teramo, del Cus Cagliari e dell’Atletica Riviera del Brenta. Una delle protagoniste della manifestazione abruzzese è stata la mezzofondista junior Gaia Sabbatini (Atl. Gran Sasso Teramo). Dopo i 1500 del sabato l’atleta teramana ha dominato anche gli 800, dove ha fatto segnare 2:11.74. In entrambe le gare si è limitata a controllare le avversarie. Per lei impegno extra anche nella staffetta 4x400.

Nella seconda giornata sono scese in pedana la discobola Giada Andreutti (Atletica Malignani Libertas Udine) 53,08 e la giavellottista Zahra Bani (Cus Cagliari/Fiamme Azzurre) 53,47. L'azzurro del disco Giovanni Faloci (Atl. Avis Macerata/Fiamme Gialle) vincente anche nel peso con 17,12. Nelle gare di corsa Roberto Rigali (Brixia Atletica 2014) ha vinto i 200 con 21.30 (+ 1.0). Il campione italiano under 23 degli 800 Alessandro Dal Ben (Atl. Insieme Verona) ha regolato la concorrenza con un tattico 1:54.16. Sui 5000 il giovanissimo Oscar Chelimo (Toscana Atl. Futura) ha corso in un notevole 14:14.73. Nei 400 ostacoli, primi posti di Chiara Calgarini (Atl. Lugo) 1:01.72 e Stefano Carena (Safatletica Piemonte) 52.96.

Per finire la 4x400 con il successo degli uomini del Cus Pro Patria Milano in 3:13.29 (Coriani, Blesio, Ceriani, Severi) davanti all’Acsi Campidoglio Palatino Roma 3:14.85, che aveva in squadra il duecentista Thomas Manfredi. Al femminile Team Atletica Marche davanti a tutte con 3:53.38.

FINALE BRONZO - SULMONA
LE CLASSIFICHE [RISULTATI/Results]
Uomini: 1. Cus Pro Patria Milano 150 punti; 2. Acsi Campidoglio Palatino 145; 3. Atl. Imola Sacmi Avis 142; 4. Brixia Atletica 2014 135; 5. Atl. Insieme Verona 130,5; 6. Aristide Coin Venezia 1949 126; 7. Atl. Avis Macerata 124; 8. N. Atl. Fanfulla Lodigiana 124; 9. Safatletica Piemonte 123; 10. Cus Insubria Eolo 120; 11. Toscana Atl. Futura 108; 12. Self Atl. Montanari & Gruzza Reggio Emilia 88,5.

Donne: 1. N. Atl. Varese 155; 2. Atl. Gran Sasso Teramo 146; 3. Cus Cagliari 143; 4. Atl. Riviera del Brenta 143; 5. Romatletica Footworks 140; 6. Atl. Livorno 136,5; 7. Atl. Lugo 136; 8. Team Atl. Marche 135,5; 9. Atl. Malignani Libertas Udine 119,5; 10.

Fondazione Bentegodi Verona 109,5; 11. Safatletica Piemonte 104.

---

FINALE B A CUS GENOVA E CASCINA - Il sole riscalda la seconda giornata della Finale B di Tivoli (RM). La velocista Anna Bongiorni con la sua vittoria nei 200 metri (23.90/+0.4) porta il bottino pieno al Cus Pisa, mentre il campione italiano juniores dei 400 ostacoli Samuele Licata (Milone Siracusa, 53.85) domina la gara dal primo appoggio, tirando il freno solo quando la dozzina di punti è in cassaforte. A decidere le classifiche è la staffetta 4x400, disciplina di squadra per eccellenza. Finali al cardiopalma che portano sul gradino più alto le pisane dell’Atletica Cascina, seguita da Team Treviso e Cus Pisa, pari merito con la Self Atletica Montanari & Gruzza Reggio Emilia, ma migliori per piazzamenti. Stessa battaglia al maschile tra Cus Genova e Amatori Acquaviva, in cima con un numero identico di punti, che grazie ai piazzamenti vede trionfare la formazione ligure, poi l’Atletica Gran Sasso Teramo e l’Atletica Libertas Orvieto.

FINALE B - TIVOLI
LE CLASSIFICHE [RISULTATI/Results]
Uomini: 1. Cus Genova 151 punti; 2. Amatori Atl. Acquaviva 151; 3. Atl. Gran Sasso Teramo 142,5; 4. Atl. Libertas Orvieto 130; 5. Atl. Chiari 1964 Libertas 124; 6. Team-A Lombardia 123,5; 7. Milone Siracusa 122; 8. Atl. Arcobaleno Savona 116; 9. Team Atl. Marche 108; 10. Osa Saronno Libertas 106; 11. Lagarina Crus Team 92; 12. Trionfo Ligure 87.

Donne: 1. Atl. Cascina 144; 2. Team Treviso 136; 3. Cus Pisa 132; 4. Self Atl. Montanari & Gruzza Reggio Emilia 132; 5. Osa Saronno Libertas 126; 6. Atl. Arcobaleno Savona 125; 7. Atl. Spezia Duferco 123; 8. Atl. Libertas Runners Livorno 113; 9. Sisport Torino 111; 10. Atl. Sandro Calvesi 103; 11. Cus Genova 102; 12. Trionfo Ligure 94.

(hanno collaborato Roberto Ragonese, Lorenzo Minnozzi e Arianna Latini)

Le pagine delle Finali Nazionali 2018:
Finale Oro: Modena
Finale Argento: Bergamo
Finale Bronzo: Sulmona (AQ)
Finale B: Tivoli (RM)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: