Finale Oro CdS Assoluti

16 Giugno 2019

Botter ancora record, Biasutti 2,15 di Alto


 

(In Copertina Federica Botter)

 

Di Franco De Mori

Conclusa l'avventura in Seria A Oro della Trieste Atletica Maschile (13^) e dell'Atletica Brugnera Femminile (12^). In un contesto di altissimo livello è stato comunque importante esserci ed aver saputo lottare. I triestini poi sono incappati in una squalifica nella Marcia, in un'altra squalifica nei 200 per invasione di corsia ed in tre nulli nel Martello : con tre gare in meno non si poteva purtroppo andare da nessuna parte.

A livello individuale ancora Record Regionale Junior di Federica Botter con un 55,78 di giavellotto che l'ha anche portata sul gradino più alto del podio. Altro Oro per Max Mandusic nell'Asta stavolta però con "solo" 5,05 dopo il 5,40 della settimana scorsa.

Simone Biasutti si piazza quarto nel Triplo con un eccellente 15,80 e poi il giorno dopo è d'Argento nell'Alto migliorandosi fino a 2,15.

E' incredibile come un atleta da Nazionale nel Triplo che si allena a tempo pieno nel Hop Step & Jump, riesca ad ottenere simili risultati in una specialità che ormai ha abbandonato da tempo.

Bene Joyce Mattagliano, tesserata per il CS Esercito ma che in occasione del CdS può gareggiare per la sua Società di origine, con un secondo posto nei 1500 in 4'21"75 ed un terzo posto negli 800 in 2'07"25.

Bel terzo posto per Neka Crippa nei 5000 in 14'29"72 mentre Rebecca De Martin torna oltre i 4 m. ma non va più in là del 9° posto.

Per la cronaca gli scudetti sono andati all'Athletic Club 96 Alperia Bolzano per gli Uomini ed all'Atletica Brescia 1950 Ispa Group per le donne.

 

Guarda Tutti i Risultati da Firenze: Campionato di Società Assoluto su Pista Finale Oro


Atletica Brugnera e Trieste Atletica alla finale Oro del CdS(foto fvg/fidal)


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate