Fiamme Gialle ed Esercito sul podio di Coppa




 

Doppio piazzamento sul podio per le formazioni italiane impegnate oggi all'Extebarria Park di Bilbao (Spagna) nella 47esima edizione della Coppa dei Campioni di corsa campestre. Le Fiamme Gialle hanno concluso  al secondo posto la prova maschile, fallendo l'aggancio agli spagnoli dell'Abebe Bikila Toledo di soli sei punti, in una giornata comunque contraddistinta dalla prestazione maiuscola dei veterani Gabriele De Nard (terzo) e Daniele Caimmi (quinto). Tra le donne, l'Esercito ha concluso al terzo posto, trascinato anche in questo caso da una accoppiata, quella composta da Federica dal Ri (ottava al traguardo) ed Elena Romagnolo (nona).Successi individuali per lo spagnolo Alemayehu Bezabeth (davanti al connazionale Landassem) in campo maschile, e per la turca Almitu Bekeke Degfa tra le donne (sulla compagna di club Belaynesh Olijira). La gara maschile è vissuta sull'iniziativa degli italiani, sospinti nella prima parte anche da Andrea Lalli, a disagio sul fango e terminato poi all'undicesimo posto; a completare lo score delle Fiamme Gialle, il 23esimo posto di Yuri Floriani, mentre più indietro è finito Cosimo Caliandro (38esimo; ritirato Stefano Scaini). Podio a squadre completato dai portoghesi del Conforlimpa, mentre va segnalato il dato statistico relativo agli spagnoli, che ritornano al successo dopo il break operato dai portoghesi, nel 2009, ad una striscia di ben sette successi consecutivi (l'ultima italiana a trionfare, la Pro Patria targata Freedent nel 1988, nell'edizione svoltasi a Clusone). In campo femminile, coppa alle russe dello Sport Club Moscow, davanti alle turche dell'Uskar (campionesse uscenti) e all'Esercito. Per le italiane, a completare il punteggio di squadra, anche l'undicesimo posto di Fatna Maraoui e il 28esimo di Giulia Francario (fuori dallo score di gruppo, 33esima Layla Soufiane, 39esima Valentina Costanza). Molto positiva anche la prova degli Junior della Marathon UOEI Trieste, ottimi quarti nella gara dominata dai turchi del Fenerbahce davanti agli spagnoli del Cueva de Nejria e ai danesi dello Sparta. A livello individuale, 17esimo posto per Federico Viviani, 21esimo per Luca Sponza, 35esimo per Daniele Torrico e e 36esimo per Giovanni Limoncin (47esimo Francesco Limoncin, 54esimo Andrea Micalizzi).

Nella foto in alto, la grinta di Gabriele De Nard; in basso, la formazione dell'Esercito sul podio (Alessandro Parlante/Atleticats-Fidal FVG)

File allegati:
- RISULTATI / Results



Condividi con
Seguici su: