Festa del Cross, tutto pronto per lo show

19 Febbraio 2016

La Martinetti può salire sul podio nella categoria Promesse, l'ugandese dell'Atletica Capanne Kiplangat favorito fra gli allievi. Fra le società attenzione all'Athletic Terni nella categoria senior femminile


 

Lo splendido scenario del Teatro Romano a Gubbio è pronto ad ospitare i 2000 atleti nella due giorni della Festa del Cross. L’Umbria e Gubbio sono così pronti a diventare la capitale dell’atletica italiana in questo fine settimana con i più grandi specialisti nazionali che si sfideranno sul tracciato, tecnico e impegnativo, allestito magistralmente dal comitato organizzatore composto dalla FIDAL Umbria e dalla Gubbio Runners. Sono 22 i titoli italiani in palio fra individuali, di società e per rappresentative (per i Cadetti).

Ma l’Umbria spera di essere presente anche con i suoi atleti di punta. Su tutti c’è grande attesa per Costanza Martinetti (Libertas Arcs Cus Perugia). La perugina, protagonista del bronzo europeo a squadre under 23, è una delle favorite alla corsa al podio nella classifica Promesse (per l’oro l’atleta da battere è Federica Del Buono) ma sicuramente sarà ai vertici anche della classifica assoluta.

Restando alla gara senior assoluta (partenza prevista alle 12.25) punta a far bene anche quest’anno l’Athletic Terni, lo scorso anno quarta (i maschi, quest’anno assenti, furono quinti per un’impresa straordinaria per i colori umbri) nella prestigiosa classifica per società. Come lo scorso anno le protagoniste della formazione ternana saranno la kenyana Ruth Chebitok, la 26enne di Foligno Laura Biagetti e la campionessa italiana di triathlon, attesa protagonista alle Olimpiadi di Rio, Anna Maria Mazzetti. Chi punta ad una medaglia, che potrebbe essere addirittura d’oro, è l’ugandese dell’Atletica Capanne Victor Kiplangat, uno dei grandi favoriti (se non il principale) della categoria allievi e in corsa per il titolo tricolore in quanto equiparato. La gara senior maschile registra il ritorno in una società umbra di Riccardo Passeri, in campo nella neonata TX Fitness. 

Attenzione anche per la categoria Cadetti con le due rappresentative pronte a svolgere, sul percorso di casa già provato due settimane fa, un ruolo importante a cominciare da quel Nicola Martino che proprio a Gubbio si impose nella sfida con le Marche.

Si ricorda che per la manifestazione è prevista la diretta su Raisport1 dalle ore 12.45.

File allegati:
- Gli iscritti
- Il percorso
- Il programma orario


Condividi con
Seguici su: