Festa a Jesolo con la Kinder+Sport Cup

02 Ottobre 2012

Fine settimana con il Campionato Italiano individuale e per Regioni Cadetti. Diretta streaming

 

Da un minimo di 36 fino ad 88 atleti per Regione: così saranno composte le rappresentative dei cadetti e delle cadette che si sfideranno allo stadio Armando Picchi di Jesolo da venerdì prossimo, 5 ottobre, fino a domenica 7 ottobre. Per un totale di oltre 1500 giovani atleti provenienti da tutte le regioni e dalle province autonome di Trento e Bolzano che riscalderanno la città assieme ai loro tecnici ed ai loro familiari in una tre giorni di pura competizione, spirito di sacrificio e tenacia. I componenti le delegazioni saranno ospitati in un’unica struttura ricettiva detta "villaggio atleti", che è il Villaggio Marzotto. Una struttura capace di creare l’atmosfera del villaggio olimpico, mettendo gomito a gomito i  migliori talenti giovanili dell’atletica leggera.
 
“L’inverno dello sport jesolano si apre anche quest’anno con un evento di caratura nazionale che mi riempie d’orgoglio poter ospitare per la seconda volta nella nostra città – le parole del sindaco Valerio Zoggia, intervenuto oggi alla conferenza stampa di presentazione della manifestazione -. Con i Campionati Italiani Cadetti di Atletica, Jesolo ha l’onore di accogliere allo stadio comunale Armando Picchi i giovani che meglio rappresentano le speranze e la crescita di questa disciplina, un appuntamento che contribuisce a creare relazioni di amicizia e collaborazione insieme ad un sano e leale confronto agonistico avvicinando a questo sport tanti nuovi appassionati”. In sala, anche la giovane Ottavia Cestonaro, protagonista nel weekend trascorso dei Campionati Italiani Allievi di Firenze (dove si è imposta nel salto triplo), ed in passato partecipante alla rassegna Cadetti.

“Sono orgoglioso che la nostra città si trasformi in una vera e propria città dello sport dove, da venerdì a domenica presso il nostro stadio Picchi, si sfideranno le promesse dell’atletica giovanile – commenta l’assessore allo sport Ennio Valiante -. Un ringraziamento particolare va a tutti coloro che hanno collaborato attivamente a questo evento e quindi a Valter Colbacchini dell’ASD Atletica Leggera, il comitato provinciale della FIDAL, Jesolo Patrimonio, Jtaca, Jesolo Turismo, AJA, APT Consorzio di Promozione turistica, ASCOM e Camera di Commercio di Venezia, Banco San Marco, più tutti gli sponsor locali”.

“È una manifestazione fortemente voluta – esordisce il consigliere nazionale FIDAL Osvaldo Zucchetta - a Jesolo ci siamo trovati molto bene ed è in assoluto la migliore location. Il Criterium cadetti è il trampolino di lancio per molti giovani, che un domani, èla speranza di tutti, potranno partecipare alle Olimpiadi”.

Anche dal presidente provinciale della FIDAL Vito Vittorio sono arrivate parole di elogio per la località e per l’organizzazione della passata edizione: “Questo appuntamento sportivo nasce dalla condivisione di un obiettivo: fare, attraverso lo sport, promozione della località e del suo territorio. I cadetti sono la fascia d'età dalla quale emergeranno i campioni di domani”.

“Ho voluto fortemente questa manifestazione – conferma il presidente dell’ASD Atletica Jesolo Turismo Valter Colbacchini – in quanto non ha eguali in termini sportivi. A Jesolo mi sono realizzato come uomo di sport e questo evento è il mio omaggio alla città. L’Atletica rappresenta nel suo complesso tutti i valori che possono rendere migliore la nostra gioventù, dove il cronometro ed il metro sono le uniche cose che possono giudicare la performance delle persone”.

Diretta streaming - La manifestazione, come già accaduto in occasione dei recentissimi Campionati Italiani Allievi di Firenze, sarà integralmente trasmessa in streaming, all'indirizzo www.fidal-live.tv

File allegati:
- Iscritti/Entries

Un'immagine della presentazione di oggi (Foto Organizzatori)


Condividi con
Seguici su: