Fermo, partita la stagione dei lanci

27 Gennaio 2014

Così la prima prova del Campionato invernale

 

Sulle pedane del campo di atletica a Fermo, in scena il primo appuntamento regionale del campionato invernale di lanci organizzato dalla Sport Atletica Fermo. Nel disco l’ascolano Nazzareno Di Marco (Fiamme Oro) ottiene la misura di 51.39, con il neo-junior Luca Rongoni (Asa Ascoli Piceno) che realizza 38.51 e il compagno di squadra Marco Balloni primo fra i cadetti con 37.82. Lo junior Emanuele Salvucci (Atl. Avis Macerata) si impone nel giavellotto lanciando 56.65, al femminile il duello fra under 20 vede il successo della sangiorgese Ilaria Del Moro (Tam) con 36.87, seconda Giulia Miraglia (Atl. Recanati), 35.61. Nel martello 51.01 vincente dello junior Matteo Totò (Sport Atl.

Fermo), mentre l’allievo Leonardo Viozzi (Asa Ascoli Piceno) coglie il record personale con 50.27, invece nel disco femminile 45.37 per la promessa Chiara Centofanti (Alteratletica Locorotondo) e fra le allieve prevale l’ex cadetta Lucia Pettinari (Apos Corridonia) con 27.60.

Martello femminile con 38.72 dell’under 23 Daniela Fortuna (Sport Atl. Fermo), poi Alessia Conti (Atl. Avis Macerata) al suo ingresso nelle juniores lancia 38.34, con le altre categorie vinte da Giulia Riccioni (Atl. Fabriano), prima fra le allieve con il personal best di 39.69, e da Benedetta Dell’Osso (Atl. Fabriano), che si migliora nella gara cadette con 37.05. La seconda prova della manifestazione si disputerà a San Benedetto del Tronto, domenica 9 febbraio.



Condividi con
Seguici su: