Fermo, Coppa Marche all'Avis Macerata




 

Cadetti pronti per il clou della stagione. In vista dei Campionati italiani under 16, a Cles in Trentino dall’8 al 10 ottobre, si è svolta a Fermo la finale della Coppa Marche di categoria, valida anche come Supercoppa Carifermo. Vittoria dell’Avis Macerata nella classifica combinata, oltre che in quella maschile, invece al femminile si sono imposte le portacolori della Sport Atletica Fermo. In chiave individuale, ancora in evidenza il lanciatore Emanuele Salvucci dell’Avis Macerata, capace di 55.73 nel giavellotto: si conferma così ai vertici nazionali della specialità, dopo il 57.38 di Osimo a metà settembre, e a questo punto possiede le prime quattro prestazioni italiane dell’anno. Bene anche le mezzofondiste Eleonora Vandi (Atl. Avis Fano) ed Elisa Copponi (Atl. Maxicar Civitanova), giunte nell’ordine sui 1000 metri con i rispettivi tempi di 2’56”97 e 3’00”33, mentre terza si piazza Arianna Carbonari (Sef Stamura Ancona) in 3’10”80. Diverse le rivincite, rispetto ai campionati regionali di dieci giorni prima: tra le altre, quella di Iljaz Hoxha (Atl. Elpidiense Avis Aido), che nei 1000 metri ha la meglio su Zakaria Rouimi (Mezzofondo Club Ascoli) e Lorenzo Lucarini (Sef Stamura Ancona); nello sprint femminile sugli 80 metri, Roberta Del Gatto (Atl. Elpidiense Avis Aido) supera Ilaria Bonafoni (Atl. Fabriano) e Giorgia Micheli (Cus Urbino); sugli 80 ostacoli, Valeria Spinelli (Sport Atl. Fermo) precede Monica Foglia (Collection Atl. Sambenedettese).

RISULTATI
Cadetti. 80: Francesco Botti (Asa Ascoli) 9”90 (-0.6); 300: Rodolfo Sorcinelli (Atl. Senigallia) 39”36; 1000: Iljaz Hoxha (Atl. Elpidiense Avis Aido) 2’50”05; 2000: Tommaso Costantini (Sef Stamura Ancona) 6’25”15; 100hs e alto: Marco Montani (Atl. Avis Macerata) 14”76 (-0.4) e 1.70; 300hs e lungo: Marco Grande Castellani (Atl. Avis Macerata) 42”51 e 5.82 (-1.1); asta: Filippo Biondini (Atl. Montecassiano) 3.00; triplo: Sasha Tirabassi (Sacen Corridonia) 11.92 (-1.1); peso: Alessandro Cavalieri (Atl. Avis Macerata) 14.92; disco e giavellotto: Emanuele Salvucci (Atl. Avis Macerata) 39.20 e 55.73; martello: Federico Petrelli (Atl. Sangiorgese Tecnolift) 41.08; marcia 4km: Vittorio Cipriani (Atl. Avis Macerata) 22’54”74; 4x100: Marche (Mattia Rossi, Rodolfo Sorcinelli, Luca Cicconi, Francesco Botti) 46”09.
Cadette. 80: Roberta Del Gatto (Atl. Elpidiense Avis Aido) 10”53 (0.0); 300: Chiara Cesca (Atl. Avis Macerata) 44”63; 1000: Eleonora Vandi (Atl. Avis Fano) 2’56”97; 2000: Mamadou Binta Diallo (Atl. Avis Macerata) 7’00”20; 80hs: Valeria Spinelli (Sport Atl. Fermo) 12”95 (+1.9); 300hs: Ilaria Romagnoli (Sport Atl. Fermo) 47”48; alto: Giulia Andreozzi (Sacen Corridonia) 1.45; asta: Sofia Piergallini (Sport Atl. Fermo) 2.80; lungo: Costanza Rosati (Sport Atl. Fermo) 4.71 (+0.1); triplo: Valentina Attorri (Atl. Sangiorgese Tecnolift) 10.73 (-0.5); peso: Gilda Costanzi (Sport Atl. Fermo) 9.68; disco: Eva Marangoni (Cus Urbino) 24.27; martello: Arianna Febbo (Atl. Sangiorgese Tecnolift) 19.51; giavellotto: Ilaria Del Moro (Atl. Sangiorgese Tecnolift) 33.71; marcia 3km: Cristina Zagaglia (Sef Stamura Ancona) 17’31”67; 4x100: Marche (Ilaria Bonafoni, Giorgia Micheli, Ilaria Romagnoli, Roberta Del Gatto) 50”39.

CLASSIFICHE A SQUADRE
Cadetti: 1. Atl. Avis Macerata 82 punti; 2. Atl. Osimo 57; 3. Collection Atl. Sambenedettese 54. Cadette: 1. Sport Atl. Fermo 77; 2. Atl. Sangiorgese Tecnolift 66; 3. Sef Stamura Ancona 48. Combinata: 1. Atl. Avis Macerata 128; 2. Atl. Sangiorgese Tecnolift 111; 3. Sef Stamura Ancona 100.


Nell'immagine, il giavellottista Emanuele Salvucci (foto Atl. Avis Macerata)



Condividi con
Seguici su: