Federico Gasbarri conquista la finale dei 1500 agli Europei Juniores



   Settimo nella batteria più veloce con 3'48"00, nuovo primato personale e terzo tempo tra i ripescati


 

Prova di grande personalità di Federico Gasbarri nelle batterie di qualificazione dei 1500 dei Campionati Europei Juniores in corso di svolgimento a Rieti. Oggi ha conquistato l’accesso alla finale, in programma sabato alle 17.55, conseguendo anche un brillante primato personale, 3’48”00, che migliora il precedente di 3’49”48 stabilito in questa stagione l’11 maggio scorso a Pescara. Alla finale avevano accesso i primi quattro di ogni batteria di qualificazione, più i migliori quattro tempi di ripescaggio. Il 19enne atleta teatino tesserato con Bruni Atletica Vomano, allenato da Rodolfo Macchia, ha saputo trarre profitto dall’essere inserito in seconda batteria, quindi con la possibilità di avere come riferimento i riscontri cronometrici di quella precedente, vinta da uno dei favoriti, l’irlandese Sean Tobin, in 3’50”31, in una gara dall’andamento tattico. Previsioni rispettate nella seconda batteria, impostata dall’inizio su ritmi superiori (passaggi al 400 in 56”73, all’800 in 1’58”96) sfruttati magistralmente da Gasbarri, alla fine settimo e terzo dei quattro ripescati, tutti provenienti da questa batteria. Nella stessa, primo posto del turco Suleyman Bekmezci in 3’43”75, davanti a Jake Wightman (Gran Bretagna) 3’43”95 e Ruairi Finnegan 3’44”60 (Irlanda). Gli altri piazzati: 4° Shaun Wyllie 3’45”02, 5° Sergey Dubrovskiy (Russia), 6° Ivan Horodyskyy (Ucraina) 3’47”68.

 



Condividi con
Seguici su: