Fantastico 24.49 nei 200 di Zaynab Dosso che fa doppietta dopo i 60 di ieri




 

Le finali del pomeriggio ai Campionati Italiani Indoor Allievi di Ancona iniziano con le finali dei 200 metri allieve. E’ una gara che si attende combattuta fra Zaynab Dosso (Corradini Rubiera), vincitrice ieri dei 60 metri e Elisabetta Vandi (Avis Macerata), 1° anno nella categoria e già una serie di prestazioni notevoli nelle distanze fino a 400 metri.

La Dosso è in quinta corsia, la Vandi in sesta e completano la finale Sofia Lugugnani (Atl. Firenze Marathon) in terza e Ilaria Moretti (Atl. Brugnera Friulintagli) in quarta. Partenza rapidissima per Zaynab che annulla prima dei 100 metri il decalage con la Vandi, che prova a resistere nella seconda curva, ma deve cedere alla strapotenza della ivoriana della Corradini.

I tempi sono 24.49 per Dosso, 24.63 Vandi, 25.11 Moretti, 25.46 Lugugnani.

Nella graduatoria nazionale resiste la m.p.n. di Mariachiara Baccini con 24.37 nel 1998, ma in ogni caso la prestazione della rubierese, come per i 60 metri e i 100 metri outdoor, rimane indicata a margine in quanto non ancora italiana. E’ ovviamente il primato personale e il miglior tempo di una tesserata in E-R che, per quanto riguarda la graduatoria all time dei 200 metri indoor, vede nelle prime posizioni Dosso con 24.49 (2016), Folorunso 24.82 (2013), Desola Oki 24.93 (2016), Ekeh 24.95 (2009), Rosangela Soncini 25.06 (1988), con Folorunso e Ekeh non ancora italiane al momento della prestazione.

E andiamo quindi ad aggiornare il bottino di titoli nazionali di Zaynab Dosso, che diventano 6, dopo quelli da cadetta negli 80 metri (2013 e 2014) e quelli allievi 2015 nei 60 metri ai Campionati Indoor e nei 100 in quelli all’aperto e ancora allievi indoor nei 60 metri ieri.

Giorgio Rizzoli

Foto di FIDAL COLOMBO/FIDAL



Condividi con
Seguici su: